Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tra poche settimane sposteranno lo stadio di atletica, l’avanzamento dei lavori è del 96%

Redazione. Dopo una visita di ispezione ai lavori dello stadio di atletica, il sindaco di Montería Carlos Ordosgoetia ha dichiarato: Ha confermato che il progetto è già completato al 96%, quindi dovrebbe essere messo in servizio al pubblico nelle prossime settimane.

Il presidente locale ha sottolineato che attraverso quest’opera, nella quale sono stati investiti 15.600 milioni di pesos, si cerca di favorire la pratica delle discipline che compongono l’atletica tra i giovani di Monteria e della provincia di Cordoba.

“Facciamo questo tipo di scenario nel governo popolare non solo per convinzione e affetto a beneficio dei cittadini, ma con questa nobile politica pubblica che oggi pensa a ogni giovane che vede lo sport nello sport. Speranza”, sottolineato.

Questo complesso, che farà parte del campo sportivo del Villaggio Olimpico, avrà una superficie complessiva di 22.155 mq. Allo stesso modo, è prevista l’integrazione di una superficie di 2226 mq che la collegherà con gli altri spazi della villa.

Dall’amministrazione comunale È stato confermato che lo stadio sarà conforme agli standard internazionali, contenenti gli standard, le specifiche e le superfici di finitura regolamentari per iniziare e allenare lo sport. Inoltre, pensa a una pista a 8 corsie.

Tra gli altri dettagli, è stato notato che avrà anche anfiteatri su due livelli, caffetterie, aree spettatori, chioschi per giornalisti e ospiti, piazza di accesso, parcheggio auto, percorsi e spazi verdi, nonché un’area centrale adeguata e progettata. Copre tutte le discipline atletiche con una superficie di 6904 m2.

Infine, l’amministrazione comunale lo ha dettagliato Gli ultimi dettagli costruttivi saranno eseguiti a settembre dall’azienda italiana Mondo, Specializzato nella costruzione di piste sportive.

READ  Notizie sportive di oggi, 28 marzo, last minute | Accordo di Lewandowski con il Barcellona, ​​Xavi ignora Cristiano e Luis Enrique sembra Manchester