Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tesla sta frenando i Bitcoin perché sono troppo inquinati

  • Elon Musk afferma che la sua azienda li accetterà di nuovo quando “energia più sostenibile” verrà utilizzata per le loro attività minerarie

Elon Musk ha annunciato mercoledì che la società di veicoli elettrici Tesla lo ha già fatto I bitcoin non sono accettati come metodo di pagamento Per preoccupazione per l’ambiente, le miniere di Bitcoin consumano molta elettricità. Tesla ha sospeso l’acquisto di auto bitcoin. “Siamo preoccupati per il crescente utilizzo di combustibili ricchi di carbonio per estrarre Bitcoin, in particolare il carbone, che ha le peggiori emissioni (gas serra) al mondo. Tutti combustibili”, ha scritto su Twitter l’eccentrico miliardario. Alla fine di marzo, il suo tweet “Ora puoi comprare Tesla con Bitcoin” ha fatto aumentare il prezzo della valuta virtuale.

La sua azienda ha investito $ 1,5 miliardi in bitcoin all’inizio di quest’anno. Alla fine del primo trimestre, il suo portafoglio di criptovalute era valutato a $ 248 miliardi, secondo il documento azionario pubblicato a fine aprile. Ma Elon Musk, che dimostra regolarmente le sue ambizioni in termini di protezione dell’ambiente, sembra aver cambiato idea.

La rivista scientifica Nature ha pubblicato la scorsa settimana uno studio che mostra proprio questo Miniere cinesi di bitcoin, Che alimenta quasi l’80% del commercio mondiale di criptovalute Mettere in pericolo gli obiettivi climatici Dallo stato. Questi siti ricchi di computer eseguono calcoli che rendono possibile la creazione di Bitcoin. Consumano enormi quantità di elettricità, in parte estratta da centrali elettriche a carbone. Secondo lo studio Nature, se lasciate incontrollate, le miniere di computer cinesi produrrebbero 130,50 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica entro il 2024, o quasi le emissioni annue totali di gas serra in Italia o Arabia Saudita.

READ  Vaccini e focus sul clima Vertice G7, primo di persona dalla pandemia

Notizie correlate

Elon Musk ha dichiarato: “La criptovaluta è una buona idea su molti livelli e pensiamo che abbia un futuro luminoso, ma ciò non dovrebbe danneggiare l’ambiente”. “Tesla non venderà bitcoin e lo useremo nelle transazioni una volta che le miniere funzioneranno con energia più sostenibile”, ha aggiunto.

Questo annuncio improvviso è una battuta d’arresto per la criptovaluta. Dall’inizio dell’anno, l’adozione di Bitcoin da parte di Tesla, Mastercard e altre grandi aziende ha portato la valuta a livelli senza precedenti nel 2021. Mercoledì notte Bitcoin è stato scambiato intorno a $ 52.500, ma recentemente ha superato i 60.000.