Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Teresa Abelleira vivrà una “giornata indimenticabile” a Bazarone, Spagna-Italia

Teresa Abelleira vivrà una “giornata indimenticabile” a Bazarone, Spagna-Italia

Cambados (Pontevedra), 30 novembre (EFE).- La nazionale spagnola Teresa Abelleira ha ammesso venerdì che realizzerà il suo “sogno” di giocare nello stadio della sua città, Bazarón (Pontevedra), dove suo padre è allenatore e dove fratello Tomas, un calciatore.

“Sono molto felice, molto felice e non vedo l’ora di giocare la partita di domani. Non ho mai giocato nel Basaron, l’ho sempre guardato da lontano perché in città non c’è una squadra femminile che giochi allo stadio. Ho avuto la possibilità di farlo con la Nazionale, e dopo essere stati dichiarati campioni del mondo. , qualcosa di incredibile. “Sarà una giornata indimenticabile”, ha detto.

Il centrocampista del Real Madrid, che nel 2012 assistette alla partita della nazionale maschile contro l’Arabia Saudita al nuovo Bazarón, ha ricordato una foto con la sorella, ammettendo che il sogno di giocare con la nazionale allo stadio di Pontevedra era “molto lontano”.

“Lo vedevo come qualcosa di irraggiungibile, ma alla fine con tanto lavoro puoi avvicinarti ad esso. È qualcosa che non puoi immaginare, ma domani diventerà realtà e spero di godertelo”, ha detto.

Il calciatore galiziano vede i suoi compagni di squadra come “molto motivati” perché hanno la possibilità di raggiungere “un grande obiettivo” con la qualificazione alla fase finale della Nations League, dove sarà in palio un biglietto per i Giochi. Olimpiadi di Parigi.

“Credo che le cose andranno bene”, ha detto Abelleira, aggiungendo che per lui è importante “godersi il viaggio” perché “i sogni che sembrano inverosimili alla fine diventano realtà con molto lavoro”.

Alla domanda se Bazarón volesse portare il suo nome, come è successo nello Stadio Municipale San Lazaro con lo Stadio Municipale San Lazaro, lo Stadio Vero Boquet-San Lazaro è stato rinominato, ma ha risposto che sarebbe emozionante, ma è nelle sue mani, il sindaco , e “se deve accadere, accadrà”. EFE

READ  Marcelo Nicola ha firmato per Traviso in Italia

1010153

dmg/am/ism