Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tacchi e corsetti ispirati a Caterina de’ Medici

Caterina de’ Medici era la figlia di Lorenzo II de’ Medici in Italia. Arrivò alla turbolenta corte francese nel 1533, diventando la moglie di Enrico II. Di piccola statura, fu la prima nobildonna conosciuta a indossare scarpe dalla suola spessa.

In una collezione ispirata a Caterina de’ Medici, Dior è tornato a indossare tacchi e corsetti questo martedì alla settimana della moda di Parigi, mentre Victoria & Tomás ha celebrato dieci anni di mix di streetwear e lingerie.

“L’idea che mi ha tentato era quella di mostrare come alcuni capi del guardaroba funzionano per costruire un’immagine regale fantasiosa”, ha spiegato l’italiana Maria Grazia Chiuri, direttore artistico delle collezioni donna Dior.

Grazia Chiuri, femminista confessa, capovolge quegli elementi inizialmente distanti del suo mondo creativo, in modo ironico e moderno. “Non l’ho fatto guardando al passato”, ha sottolineato.

Caterina de’ Medici era la figlia di Lorenzo II de’ Medici in Italia. Arrivò alla turbolenta corte francese nel 1533, diventando la moglie di Enrico II. Di piccola statura, fu la prima nobildonna conosciuta a indossare scarpe dalla suola spessa.

Il designer spiega che Dior ripristina queste scarpe potenzianti, senza perdere la comodità, mentre il corsetto ha una forma quasi geometrica e diventa “qualcosa con cui giocare per divertimento”. Se non è incorporato nell’abbigliamento, il corsetto può essere indossato sopra una maglietta o una maglietta e non è necessario aiutarlo a indossarlo, come avveniva nell’antichità.

Gli abiti Dior Primavera/Estate 2023 rievocano le gonne ad anello dei secoli passati, ma con la capacità di adattarsi al corpo con le spalline regolabili. È un omaggio all'”usura del potere” che è emersa negli anni ’70 e ha raggiunto il picco nel decennio successivo, grazie a creatori come Thierry Mugler. Una donna con spalle larghe e cinture strette per esaltare la sua immagine di potere.

READ  Gorman: La penisola | gastronomia | intrattenimento

Chiuri fece ampio uso di ricami e merletti, i motivi che l’energica Caterina de’ Medici impose all’industria reale francese. Lo spettacolo, accompagnato da uno spettacolo di danza, si è svolto in un padiglione trasformato in grotta nel Giardino delle Tuileries, alle porte del Louvre, dove Caterina de Medici organizzò appositamente i suoi concerti.

“In questo momento storico buio, la moda è l’unico ambito in cui possiamo ancora giocare, ed è quello che voglio fare adesso. La situazione è tragica, dobbiamo trovare ragioni per agire” spiega Maria Grazia Chiuri.