Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sportello Giovani introduce nuovi strumenti per gli imprenditori

Tra le attività “Generazione per generazione”, “Criptoattivi”, “I borghi più belli d’Italia” e “Macchine da caffè italiane”.



Leonirvis Hernandez / Cortesia | De Franceschi ha sottolineato che Sportello Giovani non è solo per italiani

Marco de Franceschi, Rappresentante Nazionale di Sportello Giovani della Camera di Commercio Italo-Venezuelana (Cavenit), ha commentato che l’organizzazione cerca di modernizzare e sviluppare i giovani, fornendo loro gli strumenti necessari in ambito commerciale e commerciale, attraverso diverse attività.

in visita a notizia in anticipoha affermato che l’organizzazione è presente nei diversi dipartimenti: Bolivar, Monagas, Caracas, Lara, Aragua, Carabobo e Zulia.

Il cast comprende: Marco de Franceschi (Presidente), Ariana Michelangelo (Aragua), Carlos Gonzalez, Joseph Mochati (Monagas), Joseth Amarista, Carolina Lovira (Bolivar), Gabriel Bruttini, Alessandra Bruttini, Maria Alejandra Fellino (Caracas), Cabozolluci ( Lara) e Gian

La struttura si rinnova ogni volta che cambia il capo nazionale della camera.

Precisa che le attività che verranno presentate sono distribuite tra le sezioni. Quest’anno hanno organizzato due eventi: “Contenuti bestseller” e “Proprietà intellettuale”. Il rappresentante nazionale di Sportello Giovani ha sottolineato che “sono questi gli strumenti che le persone del nostro tempo, che lavorano in un’impresa o in un’impresa familiare, utilizzano per la loro crescita o nell’ambiente che stanno sviluppando”.

Ha sottolineato che la prossima attività sarà “generazione in generazione”, che si occupa di come i giovani possano continuare l’impresa di famiglia con la stessa visione dei fondatori. Sarà faccia a faccia nella città di Caracas.

Altre attività che si svolgeranno quest’anno sono “Cryptoactives”, “I Borghi più Belli d’Italia” e “Italian Coffee Machines”.

De Franceschi ha sottolineato che Sportello Giovani non è solo per italiani, “è per chiunque sia interessato a farne parte e interessato all’Italia, alla sua cultura o al suo commercio”.

READ  Il principale conflitto di lavoro con l'amministratore delegato non ha nulla a che fare con l'abolizione della riforma del lavoro

Prossimi obiettivi

Ha sottolineato che durante il prossimo anno intraprenderanno attività e preparazione più approfondite, conoscenze sull’esportazione e consulenza commerciale, tra gli altri.

Lo Sportello Giovani non opera da quasi 15 anni: “Ripartiamo questo progetto da zero, da febbraio di quest’anno stiamo già comunicando tra di noi, tra ogni rappresentante a livello regionale”, ha detto De Franceschi.

ottenere informazioniistantaneamente sul tuo cellulare. Unisciti al gruppo Diario Primicia su WhatsApp con quanto segue Collegamento: https://chat.whatsapp.com / LhEbjobphJH16UQ9OUf05O

Siamo anche su Telegram come DiarioPrimicia, iscriviti qui:https://t.me/memorie