Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sorpresa a Fukuoka: l’Italia elimina gli Stati Uniti dopo dieci anni

Sorpresa a Fukuoka: l’Italia elimina gli Stati Uniti dopo dieci anni

Una settimana prima di recarsi alle finali dei Mondiali di Fukuoka, Pia Ortiz, uno dei capitani della squadra spagnola di pallanuoto, ha commentato che battere gli Stati Uniti era nelle loro teste, che lo vedevano più vicino che mai e che la chiave era crederci. C’erano segni. Nella stagione 2022-23, il leggendario e pluripremiato allenatore Adam Krykoriak ha già perso due partite contro la Spagna e le semifinali della fase finale della World League lo scorso novembre a Tenerife contro l’Ungheria. Qualcosa di straordinario. Ma quello che sembrava un incidente ora si è trasformato in una collisione. L’Italia ha escluso le americane dai Mondiali di Fukuoka nei quarti (7-8).

La sorpresa è grande per la serie di successi degli americani, che hanno collezionato tre ori olimpici di fila e quattro ori mondiali. In effetti, l’ultima volta che hanno perso un pareggio è stato esattamente dieci anni fa alle finali dei Mondiali di Barcellona. Quando la Spagna li sterminò proprio nella magica notte di luglio ai Bicornell Ponds. Era ormai al freddo (a causa dell’aria sugli spalti) Fukuoka, in un match tirato fino alla fine che ha tirato fuori il meglio dagli italiani e che ha spianato la strada all’oro ai prenditori. La Spagna, che si trova dall’altra parte della classifica, affronterà l’Ungheria alle 12:30 cercando di lottare per quella medaglia già conquistata nel 2013.

Gli Stati Uniti erano in vantaggio solo all’inizio della partita con un gol di Musselman, uno dei migliori marcatori al mondo che non ha avuto la giornata e ha sbagliato nove tiri su 11. Poi l’Italia ha ribaltato la partita. “Questo è il vero Setterosa – ha esclamato Carlo Silipo, tecnico azzurro – e sono orgoglioso di allenarlo. Ci abbiamo messo cuore, personalità e testa. Siamo contenti, ma non finisce neanche qui, perché i primi pass olimpici saranno solo per i finalisti”.Ha commentato subito dopo la fine della partita sulla Gazzetta dello Sport.

READ  La frase di Gallardo, che Battaglia ha evidenziato dopo la sua partenza dal Boca

L’Italia cominciava a crederci e alla fine del primo quarto andava 2-3, ma gli Stati Uniti, È trattenuto da Maggie StevensAutore di quattro reti, ha raggiunto il pareggio nell’ultimo quarto. L’Italia, più brava a primeggiare ea dare il massimo in difesa, ha vinto una partita che sapeva d’oro per la vittoria morale e la corsa e per aver sfondato uno degli sport acquatici himalayani più impegnativi. L’America è già debole.