Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo 2023 – Metro Ecuador

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo 2023 – Metro Ecuador

L’Ambasciata d’Italia in Ecuador in collaborazione con Diners Club, Sorvo e Grande Table Gourmet Club presenta dal 13 al 19 novembre l’ottava edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, con attività che cercano di evidenziare il tema principale: ‘A tavola con cucina italiana: lusso con gusto’ .

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (SCIM) mira a valorizzare la diversità dell’offerta alimentare della penisola italiana a seconda della sua regione di origine, la ricchezza e la diversità delle tradizioni culinarie presenti all’interno di ciascuna delle regioni riconosciute per qualità, salubrità e filiera. . Sostenibilità.

Tutte queste caratteristiche sono alla base della dieta mediterranea, che quest’anno celebra il decimo anniversario della sua inclusione nel Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità da parte dell’UNESCO.

Allo stesso modo, l’edizione presentata quest’anno pone l’accento sul rapporto tra la dieta mediterranea, sinonimo di sana e buona alimentazione, e il benessere inteso come stile di vita corretto e salutare, concetti sottolineati dal legame tra alimentazione e sport.

SCIM è il momento ideale per parlare dell’importanza dei prodotti certificati, così come delle indicazioni geografiche o denominazioni di origine che stanno diventando sempre più importanti in ambito commerciale e culturale come strumenti per informare i consumatori sull’origine geografica, sulle tradizioni territoriali e sulle qualità dei prodotti .

Oltre a queste funzioni classiche, le indicazioni geografiche hanno anche il potenziale per aumentare la trasparenza del mercato che differenzia i prodotti in base alla loro origine.

Pertanto, la produzione geografica è fondamentale per garantire i diritti dei produttori, in cambio degli investimenti necessari per produrre e commercializzare prodotti tradizionali provenienti da un’area geografica specifica o locale, limitatamente ai nomi geografici utilizzati secondo procedure specifiche e alla selezione delle materie prime. .

READ  Manuel Adorni e Jorge Altamira si sono innamorati di uno scherzo su Twitter e hanno iniziato una discussione diventata virale

In Ecuador gli appassionati della cultura gastronomica italiana potranno partecipare alle diverse cene che verranno organizzate A Quito al GO Hotel (13 novembre) e Datu Deli (15 novembre) e a Guayaquil presso L’Oenothèque il 17 e 18 novembrePer godersi una presentazione sul mondo del vino italiano guidata dal famoso sommelier italiano Giovanni Calvano, accompagnata da ricette preparate appositamente per questa occasione dallo Chef Stefano Barbato con il supporto di Casa Rabotti.

Questi incontri, organizzati con il sostegno dell’ICE Agenzia e della Camera di Commercio Bilaterale Italo-Ecuadoriana (CBEI), cercano di evidenziare, ove opportuno, l’utilizzo di materie prime ecuadoriane di alta qualità.