Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rosmarino, una pianta medicinale che può essere consumata quotidianamente e migliora la circolazione sanguigna

Rosmarino, una pianta medicinale che può essere consumata quotidianamente e migliora la circolazione sanguigna

Il rosmarino è una pianta considerata medicinale e anche aromatica per la preparazione di vari cibi.

Aromatici, selvatici e dalle tante proprietà naturali, Il rosmarino è diventato di moda Non solo per condire un piatto fatto a mano che prepariamo, ma anche per berlo con il tè o trovarlo in diversi medicinali che usiamo sul corpo.

Pianta di rosmarinoE il suo nome scientifico Rosmarinus officinalis L, È originario dell'Europa mediterranea. È un piccolo arbusto o cespuglio alto fino a un metro e mezzo, dal profumo gradevole e abbondante. È sempre verde e ha rami. Ha foglie strette aghiformi, bianche sul dorso. Ha pochi fiori bianchi, rosa o blu. I frutti contengono quattro piccoli semi. Il rosmarino lo è Una ricca fonte di acido pantotenico, niacina, tiamina, acido folico e riboflavina. Così come le sostanze fitochimiche necessarie per mantenere un corpo sano.

“Fin dall’antichità è stato utilizzato come diuretico, antinfiammatorio, antiulcera e anche antiossidante Effetto antibatterico, antisettico, antimicotico e balsamico, Aumenta il flusso sanguigno nell'area interessata Alleviare il dolore derivante da disturbi muscolo-scheletrici“È bene assumere l'infuso di rosmarino perché ha buone proprietà toniche e stimolanti. Risolve i problemi di cattiva digestione, flatulenza, bruciore di stomaco, gonfiore e reflusso.” spiegare il dottore Juan Quispe Rodríguezmedico e professore presso l'Università Nazionale di Huanta in Perù.

E ha aggiunto:Nella medicina tradizionale e moderna gli usi delle piante della famiglia delle Lamiaceae sono molto diversi. A causa della presenza di vari metaboliti, che sono i componenti principali degli oli essenziali come acidi organici, saponine, tannini, ecc., che hanno proprietà antifungine, antinfiammatorie, antimicrobiche, antiossidanti e antibatteriche.

Secondo gli specialisti, questa erba ha proprietà che aiutano la salute del cervello (Immagine: Pixabay)

Il rosmarino è caratterizzato come stimolante della circolazione sanguigna, poiché mangiarlo facilita la circolazione sanguigna nel cervello. Questo porta ad un’altra serie di benefici per l’organismo. Nei processi vitali come concentrazione, apprendimento e memoria. La pianta ha molteplici proprietà che forniscono fattori positivi per l'organismo, poiché le sue foglie contengono tannini (molecole benefiche per la salute umana) e vitamina C, tra gli altri benefici.

READ  Cercano di restituire i resti di un giovane brasiliano che ha studiato medicina a Mar del Plata: servono più di due milioni di dollari

È noto anche che il rosmarino si distingue per la sua ricchezza Flavonoidi, terpeni e acidi fenolici forniscono le sue proprietà antiossidanti; È anche facile da maneggiare, motivo per cui può essere utilizzato sia negli alimenti che nelle bevande che aiutano a migliorare la circolazione sanguigna.

La pianta aiuta anche a ridurre il dolore e l'infiammazione: Per coloro che soffrono di malattie come l'artrite o i reumatismi, il rosmarino è un'ottima scelta. Può essere utilizzato in unguenti o iniezioni per alleviare il dolore e l'infiammazione. È stato dimostrato anche che è efficace nel trattamento del dolore muscolare causato da lesioni.

Il rosmarino è una pianta antichissima nata nel Mediterraneo

Allo stesso modo, il Biblioteca digitale di medicina tradizionale messicana supportata dall'Università Nazionale Autonoma del Messico (UNAM) Ha affermato che è usato per problemi della pelle, per curare ferite, mughetto e morbillo, previene la caduta dei capelli ed è usato per lavare i capelli e rimuovere la forfora. Grazie alle proprietà di questa pianta è possibile ottenere capelli più forti e con una crescita rapida, perché ha la proprietà di espandere i vasi sanguigni, Il rosmarino stimola il flusso sanguigno nei follicoli piliferi.

Ciò significa che a Usalo sul cuoio capelluto, Questo lo nutrirà adeguatamente stimolando la circolazione sanguigna e migliorando così la sua struttura e crescita. Allo stesso modo, aiuterà Controllare il grasso della testa, Beh, lo è frizione. Aiutando a raggiungere l'equilibrio Produzione di grasso In modo che il cuoio capelluto produca solo ciò di cui ha bisogno, così rimane sano e nutrito, senza eccessi che portano a follicoli intasati, che indeboliscono i capelli che nascono.

Se c'è una carenza di lipidi, la pelle diventa secca e irritata. È quindi importante regolare la secrezione di sebo e pulire bene i capelli senza aggredire la pelle, in modo da mantenere le radici fresche e umide. Il rosmarino idrata la pelle oltre alle sue proprietà Antifungino Previene le infezioni oltre alla sua funzione Antinfiammatorio Lenisce l'irritazione e il prurito, quindi può essere un ottimo trattamento per la forfora.

I medici sottolineano che il tè al rosmarino ha molte proprietà nutrizionali

Come spiega il dottor Quispe Rodriguez, un buon tè al rosmarino ha le seguenti proprietà

READ  Quali sono i migliori esercizi per la pancia piatta?

Migliora la digestione:Lui Tè al rosmarino È utile per migliorare il processo di digestione, poiché aiuta a combattere l'acidità e i gas in eccesso.

È un antibiotico naturale: Poiché ha un'azione antibiotica, è efficace con Escherichia coli, Salmonella typhi, S. enteritidis EShigella Sonii, Che provoca infezioni del tratto urinario, vomito e diarrea.

È un diuretico: È considerato un ottimo diuretico naturale, utile per perdere peso, combattere la ritenzione di liquidi nell'organismo e liberarsi delle tossine accumulate.

Il rosmarino è molto utile per rinforzare i capelli (Immagine: Canva)

Promuove la crescita dei capelliSi dice che il tè al rosmarino senza zucchero possa essere utilizzato per favorire la crescita dei capelli, aiutare a combattere il sebo in eccesso e la forfora e anche migliorare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto.

Combattere la stanchezza mentale: Ottimo contro lo stress e la normale funzione cerebrale, soprattutto durante gli esami o dopo riunioni di lavoro stressanti.

Depura il fegato: Migliora la funzionalità epatica e riduce il mal di testa causato dal consumo di cibi grassi o bevande alcoliche.

Aiuta a controllare il diabete: Il tè al rosmarino aiuta a controllare il diabete grazie alla riduzione del glucosio e all’aumento dell’insulina con una dieta corretta.

Il rosmarino allevia i dolori reumatici e articolari

Combattere l'infiammazione: Allevia il dolore, il gonfiore e il disagio causati da infiammazioni del ginocchio, tendiniti e persino gastriti.

Aiuta a stimolare la circolazione sanguigna: Per chi ha problemi di circolazione o ha bisogno di riposare qualche giorno previene la formazione di coaguli di sangue.

Aiuta a combattere il cancro: Studi sugli animali indicano che il rosmarino è in grado di ridurre l’azione tumorale grazie al suo effetto antiossidante, anche se sono ancora necessari studi per utilizzare questa pianta nella produzione di farmaci antitumorali.

Il tè al rosmarino è benefico per molteplici condizioni (Immagine: botanica/twitter)

Per preparare il tè dovrai avere a portata di mano: 5 grammi di foglie di rosmarino fresco E 250 ml di acqua bollente.

READ  Il Centro Italia, una 'polveriera' geologica

Tu dovrai Aggiungere il rosmarino all'acqua e lasciare coperto per 3-5 minuti.Poi va filtrato, ed è preferibile berlo senza zuccherare. Può essere assunto fino a 3 volte al giornoAnche se l'infuso rimanente può essere utilizzato per lavare i capelli, è essenziale non superare la dose consigliata.