Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Riabilitazione CV e mortalità per pazienti con fibrillazione atriale – notizie mediche

Minori probabilità di mortalità per tutte le cause, riospedalizzazione e ictus

sfondo

Esistono prove limitate dell’effetto a lungo termine della riabilitazione cardiaca basata sull’esercizio (CR) sugli endpoint clinici per le persone con انون fibrillazione atriale (FIFA). Pertanto, mortalità per tutte le cause, ospedalizzazione, ictus e insufficienza cardiaca a 18 mesi sono stati confrontati in pazienti con fibrillazione atriale e un grafico elettronico CR abbinato all’esercizio.

METODOLOGIA E RISULTATI

Questo studio di coorte retrospettivo includeva i dati dei pazienti ottenuti il ​​3 febbraio 2021 da una United Global Health Research Network. I pazienti con fibrillazione atriale sottoposti a fibrillazione atriale da esercizio sono stati abbinati a pazienti con fibrillazione atriale senza CR basata sull’esercizio per età, sesso, razza, comorbidità, procedure cardiovascolari e farmaci cardiovascolari.

Cadere in . è stato determinato 18 mesi Mortalità per tutte le cause, ospedalizzazione, ictus e insufficienza cardiaca.

Dei 1.366.422 pazienti con fibrillazione atriale, 11.947 pazienti avevano una cartella clinica elettronica di CR basata sull’esercizio entro 6 mesi dall’insorgenza della fibrillazione atriale ed era identica a 11.947 pazienti con fibrillazione atriale senza CR.

READ  Una pandemia in prima persona: memorie di un paziente...