Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Radio Marca Lanzarote – I velisti preolimpici aprono i Lanzarote iQFOiL Games a Playa Blanca

L’organizzazione stima l’impatto economico degli sport acquatici in inverno a 3,5 milioni di euro


  • Radio Lanzarote
  • Archivi
  • La regata preolimpica verso Parigi 2024 inizia ufficialmente a Playa Blanca, nella Marina Rubicon, insieme all’élite mondiale della vela. Tra gli oltre 400 velisti presenti sull’isola c’erano gli attuali campioni del mondo iQFOiL Sebastian Cordell (Germania) e Marta Magetti (Italia), nonché il campione del mondo della classe 2021 Nicolas Goyard (Francia), che ha aperto il torneo a Playa Blanca (Yeza) , si tratta della seconda edizione della prima prova del circuito internazionale degli iQFOiL Games 2023 e della prima regata del calendario mondiale, che si svolgerà dal 23 al 28 gennaio. “153 partecipanti, con campioni del mondo in carica e medaglie d’oro dei Giochi Olimpici, in rappresentanza di 35 paesi e di tutti i continenti”, ha annunciato Rafael Lasso, CEO di Marina Rubicon e organizzatore dell’evento, in collaborazione con la Royal Canary Federation. e Dinghycoach e la sponsorizzazione di Turismo Lanzarote e Yaiza City Council, i cui rappresentanti hanno presentato l’evento lunedì.

    Oscar Noda, sindaco di Yeiza, è convinto che il comune e l’isola dispongano di mezzi sufficienti, porti turistici adeguati e un campo di regata che gli atleti definiscono unico. “Attraverso questa seconda edizione, è stato dimostrato che il comune si è affermato come destinazione sportiva internazionale e Marina Rubicon come strutture sportive esemplari, quindi sono felici di chiedere di ripeterlo qui e non in altre regioni del mondo. Questo è quello che mi riempie di più perché è un lavoro che abbiamo realizzato insieme”, ha concluso Noda.

    Tra i candidati, squadre Gran Bretagna, Francia e Olanda nella categoria maschile e quelle di Spagna, Gran Bretagna e Francia nella categoria femminile. Attualmente a Lanzarote ci sono più di 500 persone che vengono non solo per gareggiare, ma anche per trascorrere l’inverno sull’isola. ha affermato l’organizzatore dell’evento, che è anche sponsorizzato dalla regione turistica del Cabildo de Lanzarote attraverso il prodotto sportivo European Sports Destination (gestito da SPEL-Turismo Lanzarote), Promotur (il governo delle Isole Canarie) e Yaiza City Council, tra gli altri entità.

    READ  Argentina - Giamaica: programma, televisione e rosa per l'ultima amichevole prima della rosa dei Mondiali di Qatar 2022

    3,5 milioni di impatto economico

    Secondo il Lanzarote Data Center, la spesa media giornaliera per turista è di 167,47 euro, “senza tener conto del trasporto aereo o marittimo dai punti di origine a Lanzarote, né delle spese specifiche per le attrezzature sportive, quindi il costo è più alto”, Lasso spiegato durante la presentazione ufficiale. Ecco perché Marina Rubicon ha rafforzato la sua base di allenamento invernale che funge da luogo di preparazione per oltre 400 atleti di 35 nazionalità e circa 102 allenatori di tutte le categorie. Insomma, ha aggiunto Laso, “dai primi di novembre oltre 500 persone sono venute non solo per gareggiare ma anche per svernare”. Una base descritta dai velisti come un luogo ideale per la vela e il surf, che unisce il meglio dei due mondi. “I nostri velisti hanno scelto questo luogo per il terzo anno, che considerano un luogo ideale per allenarsi, e decidono dove tenere le gare, e Lanzarote è uno di quei posti”, ha dichiarato Ronnie Meir, responsabile della categoria iQFOiL. ..

    Ed è che Lanzarote è “il paradiso e la macchina del vento”, come ha spiegato l’attuale campione del mondo iQFOiL. Secondo Marta Magetti, è “cool” fare una lunga sessione di prove, testare materiali e tecniche perfette in condizioni estreme. “Competere qui è un piacere, non vedo l’ora di tornare, perché nel nostro sport sei al top solo se sei sicuro di te in ogni situazione sull’acqua, quindi Lanzarote è sempre un campo interessante in cui competere”, ha ammesso un marinaio italiano. Quanto a Parigi 2024, la strada resta “molto difficile, ma sono pronto a lottare”.

    READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

    L’evento di Lanzarote è un luogo perfetto dell’anno, ha commentato Nicholas Goyard, “perché ci permette di iniziare ad allenarci all’inizio della stagione e prepararci bene per il 2023”. Per il vincitore dell’ultima edizione di Giochi iQFOiL LanzaroteL’isola offre “condizioni meteorologiche incredibili per navigare quasi ogni giorno e accumulare ore in acqua con le condizioni calde”. Un’opinione condivisa dall’attuale campione del mondo della classe, che considera Playa Blanca “un luogo perfetto per godersi le condizioni imbattibili e il vento costante e abbiamo sempre il miglior livello quindi sono molto felice di essere qui e abbiamo i giochi di ingegno essere in grado di mettere in scena un bello spettacolo in acqua e che le persone si divertano e guardino Sebastian Cordell ha detto.

    Tra i migliori atleti vedremo anche l’attuale leader mondiale e vincitore dell’ultima edizione dei Lanzarote iQFOiL Games, Pilar Lamadrid, in gara con la Spagna, l’olandese Kieran Badlo, l’attuale medaglia d’oro a Tokyo, o Thomas Goyard, attualmente l’argento medaglia, tra gli altri . L’importanza di questa base di formazione di Lanzarote può essere verificata dai risultati delle lezioni di vela a Tokyo, dove sono state assegnate 30 medaglie, di cui 21 assegnate a squadre che si allenano a Lanzarote. Secondo l’amministratore delegato di Marina Rubicon, questi atleti creano un legame con l’isola, soprattutto perché trascorrono diversi mesi e fungono da ambasciatori locali, essenziale per il turismo.

    Questa è la linea scelta dal destino da molto tempo, e questi eventi sono la chiave della strategia del doppio impatto. Nelle parole di Hector Fernandez, amministratore delegato e CEO Associazione di Promozione Estera di Lanzarote (SPEL)La destinazione ha infatti un peso crescente in ambito turistico e sportivo. “Nell’ultimo decennio, Lanzarote non ha solo organizzato eventi, ma ha anche promosso uno spettacolo di alta qualità attraverso competizioni professionali, aumento della partecipazione, permanenza media e spesa, quindi la destinazione abbraccia questo tipo di evento e continueremo a collaborare per portare il la migliore esperienza in mare”, ha sottolineato Fernandez.

    READ  Max Verstappen guida un emozionante GP di Formula 1 spagnolo e cerca di guidare il campionato

    I Lanzarote iQFOiL Games 2023 si svolgeranno nello Stretto di Bocena, di fronte a Marina Rubicon, da lunedì a sabato 28 gennaio. Puoi seguire l’evento con tutte le informazioni, foto e risultati sul sito ufficiale https://www.lanzarotesailingcenter.com/