Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quali sono le proposte economiche della destra italiana?

Quali sono le proposte economiche della destra italiana?

Coalizione di destra italiana (Fratelli Italia, Lega e Forza Italia) Probabilmente governerà l’Italia per i prossimi anni. Ma quali sono esattamente le vostre proposte economiche per un Paese che da 30 anni è in recessione e grava di un fardello enorme? Il debito pubblico equivale al 150% del Pil? Ebbene, in sostanza, Populismo fiscaleNello specifico, il generale promette di ridurre le tasse, ma senza ridurre proporzionalmente o addirittura aumentare le spese.

Se andiamo all'accordo del governo della destra italianaTroveremo molte proposte fiscali che, prese singolarmente, sembrerebbero ottime a qualsiasi liberale. Ad esempio, creare uno scaglione di imposta sul primo reddito e imposta sulle società del 15% o 20% fino ai primi 100.000 euro di reddito. Oppure inserire il quoziente familiare nell'Irpef, così Tassare il reddito da esso generato Dividere il reddito totale da casa Tra il numero dei suoi membri. O addirittura ridurre l’imposta sul valore aggiunto su molti beni e servizi, soprattutto energetici, con il pretesto di combattere l’inflazione (in realtà l’inflazione ha altre cause e non si combatte in questo modo). Aggiungi a tutto questo Crediti d'imposta Per le aziende che aumentano la propria forza lavoro o si oppongono all’aumento dell’imposta di successione e disporranno di un piano fiscale attraente, ripeto, in isolamento.

Lui problema Sta nel fatto che il costo totale in termini di mancate entrate raggiungerà decine di miliardi ogni anno. Forse per questo motivo fino ad allora furono proposte le più rivoluzionarie, ma anche le più costose, come la flat tax 100.000 euro o reddito familiaresono formulati come contratti futures che in realtà non si impegnano in nulla: “L'introduzione graduale dei quozienti familiari” O “potenziale di espansione futura [del tipo único] per le famiglie e le imprese”. In definitiva, se si rinuncia a riscuotere le tasse, Dovrebbe ridurre La spesa pubblica non è meno intensa (se non nell’immediato, almeno nel medio-lungo termine), e la destra italiana non sembra disposta a farlo.

READ  Sette punti essenziali per gestire il declino della Cina

Al contrario: ciò che troviamo nell'accordo del governo sono promesse di aumento della spesa pubblica del Paese. Ad esempio, l’istruzione gratuita per la prima infanzia, Aumentare la pensione minimaIncoraggiare l’edilizia pubblica nelle periferie delle aree più povere, espandere i servizi sanitari gratuiti e costruire nuove scuole e dormitori nuovi o universitari Benefici per i giovani Per affrontare l'ingresso nel mutuo. È vero che questi obblighi sono tuttavia piuttosto vaghi e non particolarmente grandi (il grado di irresponsabilità di bilancio non raggiunge quello di altri populisti fiscali su entrambe le sponde dell’Atlantico), ma rappresentano comunque un aumento delle dimensioni dello Stato quando, se si tratta di attuare il vostro programma finanziario, Dovrebbero essere incoraggiati tagli aggressivi Dal bilancio dello Stato.

Foto: Santiago Abascal.  (Tony Galan/EFE)

Prima del CovidLui Peso della spesa pubblica sul Pil Ha superato il 48,5%, a fronte di un reddito pari al 47%. Non era esattamente un governo miserabile e semplice. Ma anche i partiti che sostengono la riduzione delle tasse dovrebbero essere preoccupati di questo La spesa pubblica italiana è dilaganteLe dimensioni schiaccianti di quel paese sembrano Sembra insufficiente Per questo chiedono nuovi indirizzi attraverso i quali ampliare la rete di clienti della direzione.

Considerato quello che abbiamo visto, temo che, nella migliore delle ipotesi, Il massimo che l'alleanza offrirà La verità è stabilità Pressione fiscale sugli italiani Al più, la riduzione a carico di A Debiti aggiuntivi Cosa che il Paese non può permettersi. Non che sia una cosa da poco (soprattutto la prima), ma sicuramente non è una cosa da poco cambiare rotta, Ma si alternò nel decadimento.

READ  L'iPhone 15 è già stato messo in vendita nel mondo

Coalizione di destra italiana (Fratelli Italia, Lega e Forza Italia) Probabilmente governerà l’Italia per i prossimi anni. Ma quali sono esattamente le vostre proposte economiche per un Paese che da 30 anni è in recessione e grava di un fardello enorme? Il debito pubblico equivale al 150% del Pil? Ebbene, in sostanza, Populismo fiscaleNello specifico, il generale promette di ridurre le tasse, ma senza ridurre proporzionalmente o addirittura aumentare le spese.