Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quali sono le implicazioni delle dimissioni dell’Argentina dai BRICS?  |  Una porta sbattuta al gruppo delle economie più prospere

Quali sono le implicazioni delle dimissioni dell’Argentina dai BRICS? | Una porta sbattuta al gruppo delle economie più prospere

L'esecutivo argentino ha annunciato ufficialmente che il Paese Si dimette dall'adesione al gruppo BRICSÈ composto dalle potenze emergenti: Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa. La decisione rappresenta un gesto forte a favore degli Stati Uniti, che iniziano la loro amministrazione Miley spera di ottenere finanziamentiO dal FMI e/o da investitori privati, permettendogli di mantenersi come governo.

Allo stesso tempo, è meschino Voltare le spalle ai paesi con la maggiore crescita nel mondoChe ha notevoli risorse finanziarie e bisogni strutturali nei settori alimentare, energetico e minerario, settori in cui l’Argentina ha vantaggi e può competere. Ciò che è insolito in questo caso è che il governo Opportunità mancanti che sono già state ottenute grazie agli sforzi precedenti Decine di paesi accetteranno senza pensarci.

il messaggio

Il governo argentino ha dichiarato venerdì di aver inviato A Un messaggio agli Stati membri del blocco BRICS Per annunciarlo Non ritenere “appropriato in questo caso” partecipare a quello spazio.

La lettera firmata da Miley conferma che “l'impronta di politica estera del governo che ho guidato per alcuni giorni differisce per molti aspetti da quella del governo precedente. In questo senso, Verranno riviste alcune decisioni prese dalla precedente amministrazione. Tra questi c'è la creazione di un'unità specializzata per la partecipazione attiva del Paese al gruppo BRICS (…). A questo proposito vorrei informarvi “In questo caso, l’incorporazione della Repubblica Argentina come membro a pieno titolo dal 1° gennaio 2024 non è considerata opportuna”..

Questo memorandum è stato inviato ai capi dei cinque paesi che compongono il blocco: Luiz Inácio Lula da Silva (Brasile), Cirillo Ramaphosa (Sud Africa), Narendra Modi (India), qualcosa Jinping (Cina) e Vladimir Metterlo in (Russia). Questi paesi rappresentano il 42% della popolazione mondiale, il 23% del PIL globale, un terzo della superficie del pianeta e il 18% del commercio internazionale totale.

READ  Il populismo di estrema destra guadagna sostenitori - DW - 03/07/2023

conseguenze

“È una decisione sfortunata e un esempio di politica estera altamente ideologica. Il blocco BRICS rappresenta un mondo emergente che sta crescendo, in contrasto con la relativa stagnazione della maggior parte dell'Occidente e del Nord del mondo”, ha affermato Gabriel Merino, ricercatore del Conisit. . Dal 2020, IL BRICS Supera il G7 (Stati Uniti, Giappone, Germania, Italia, Francia, Regno Unito e Canada) in percentuale del PIL globale..

Merino sottolinea che “secondo il Fondo monetario internazionale, Cina e IndiaLe principali economie del blocco rappresenteranno rispettivamente il 50% della crescita economica globale nel 2023, il 35% e il 15%.

Nemmeno Bolsonaro ha osato chiudere la porta in faccia alla Cina, perché durante la sua presidenza il Brasile è rimasto all’interno del blocco. Poi, Lula ha compiuto sforzi diplomatici per convincere le potenze emergenti a considerare l'adesione dell'Argentina.

L'esperta di relazioni internazionali Julieta Željković analizza che “l'improvvisazione è la risposta associata alla negazione del cambiamento. Si verifica quando i governi presumono che i 'vecchi modi' siano ancora applicabili, anche se il terreno è cambiato”. Nel suo calcolo diE non è entrato BRICS Fa parte di una lettura errata delle dinamiche prevalenti sulla scena internazionale. In questo caso si applica il “non vedere”. “Un sistema internazionale in transizione, che richiede altri tipi di alleanze se si vuole perseguire lo sviluppo del Paese”.

L’ex direttore della Banca Centrale, Jorge Carrera, conferma che la decisione è “una mancanza di rispetto, soprattutto, verso la Cina e il Brasile, che è ciò che ci ha spinto a entrare in un’eccessiva infantilizzazione dell’ideologia (sia di destra che di sinistra) nelle relazioni internazionali e quindi di sottomettere gli interessi nazionali dell’Argentina. Bolsonaro e Itamaraty Mostra maggiore intelligenza nel lungo termine.

READ  L’aumento dei decessi in prossimità dell’età pensionabile è la ragione per cui l’aspettativa di vita negli Stati Uniti è rimasta stagnante.

In una nota pubblicata sul Supplemento monetario, l'ex direttore dell'INTI ha dichiarato: Enrico Mario MartinezHa spiegato perché Il paese aveva grandi opportunità In termini di cooperazione tecnologica, abitativa, alimentare, economia della conoscenza e agricoltura basata su un maggiore rapporto con i paesi BRICS.