Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Qual è la forma dell’edificio “Instagram”, dove tutti vogliono scattare una foto

Il Muro Rosso, situato nell’urbanizzazione di La Manzanera, a Calpe, in Spagna, è stato creato nel 1973 dall’artista e architetto Ricardo Bofill. È un edificio da 50 appartamenti, diversi patii segreti, piscine situate nei punti chiave dello spazio e terrazze con una splendida vista sul mare. Lo chiamano “Instagram Building” A causa del gran numero di turisti che riceve.

Forme geometriche si impongono e dominano l’interno della struttura tanto da affascinare chi visita il muro rosso mentre cammina perennemente tra pubblico e privato nel labirinto dell’edificio. Questo edificio è conosciuto come costruzione di instagram Per via dei tanti turisti che ogni giorno vengono a farsi gli scatti migliori per poi caricarli sul social network.

Ci sono così tanti visitatori che la gente del posto (perché è proprietà privata), stanca di evitare le foto, ha appeso poster intorno alla proprietà per ricordare loro che la loro casa non è un luogo pubblico.

Il tour delle strutture consiste in Un misto di torri, scale, ponti, passerelle e patii collegati tra loro e conducono a una terrazza panoramica. Quando arrivi lì, batti l’architetto perché è la fine del labirinto. In essa gli angoli mutano forme e colori, mentre ad un’estremità si trova una vasca greca a forma di croce.

Patricia Boscos, interior designer spagnola molto famosa nelle terre iberiche ha dichiarato: “Ti rendi conto di come tutto è stato pensato e progettato. Dai colori che aiutano ad accentuare certi volumi dove altri si fondono nell’ambiente, alle sensazioni che l’architetto ha voluto trasmettere con il suo lavoro».

Ispirazione per “Il gioco del calamaro”

La serie sudcoreana ha mostrato una struttura architettonica che era, a dir poco, distintiva e pensavamo fosse originale. Il fatto è che il labirinto attraverso il quale passano i suoi protagonisti in tutte le stagioni, hanno il sostegno della costruzione del muro rosso spagnolo. Situato a Calpe, una città sulla costa di Alicante, ha governanti, né pigri né pigri, che hanno invitato i produttori di successo a far loro visita.

Nonostante alcuni anni fa, secondo TN, i vicini avessero chiarito di non volere più “Instagrammers”, la serie Netflix e le parole del sindaco, Anna Sala, hanno riacceso le ceneri degli amanti della fotografia e acceso il fiamma del turismo.

“Abbiamo invitato il direttore e la squadra di gioco dei calamari a visitare Calpe e vedere in prima persona l’edificio simbolico”, ha detto il governatore sui loro social network per visitare la sede.

Pertanto, stanno cercando di ottenere più di 150 milioni di fan della serie visitano la città per scoprire un sito molto simile a quello del progetto audiovisivo Netflix.

READ  Gli Stati Uniti hanno superato 800.000 morti per COVID-19 dall'inizio della pandemia