Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché Lautaro Martinez spicca in Italia

Perché Lautaro Martinez spicca in Italia

Con 13 gol in 13 partite, Lautaro Martínez del Bahia diventerà il capocannoniere dell’anno dell’Inter, superando Diego Milito (2012) e l’italiano Christian Vieri (2001).

“Lautaro non ha deluso. È stato irresistibile: 13 gol in 13 partite di Serie A, un’impresa riuscita solo a Icardi dell’Inter nel 2017-2018 negli ultimi 60 anni”, ha sottolineato oggi La Gazzetta dello Sport.

Il quotidiano sportivo italiano sottolinea che nel 2023 Lautaro Martínez ha raggiunto i 27 gol in Serie A, e solo due giocatori dell’Inter hanno segnato più gol in Serie A: l’argentino Diego Milito (28) nel 2012 e l’italiano Christian Vieri (28) nel 2001.

L’attaccante della Nazionale avrà ancora 5 partite prima del 31 dicembre per entrare nei libri di storia del Milan, dove già occupa la top 10 dei nerazzurri con 117 reti.

Attualmente il giocatore dei Linairs è decimo con 117 punti, 6 sotto Vieri (nono) e 7 sotto il suo predecessore Icardi (ottavo) nella speciale classifica.

D’altronde l’attaccante è il quarto miglior marcatore annuale nei maggiori cinque campionati europei avendo realizzato 27 gol in 36 partite giocate.

Con queste statistiche Lautaro ha segnato un gol ogni 90 minuti, più del norvegese Erling Holland del Manchester City, che ha segnato un gol ogni 92 minuti.

READ  Polonia vs Italia nella finale dei Mondiali di pallavolo; Eliminati Brasile e Slovenia