Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché i big decidono di lasciare l’Italia?

Negli anni ’80 l’Italia era una superpotenza a livello di campionato e di squadra. I migliori giocatori erano del campionato italiano: Maradona, Van Basten, Gullit, Platini E alcuni dei migliori calciatori erano il piatto forte del calcio italiano, che piaceva anche agli appassionati di tattica.

Foto: Getty Images

Le cose non sono cambiate negli anni ’90 e i big hanno preferito andare in Italia. Anche i giovani che hanno rotto con altre squadre di altri campionati sono andati per primi in Serie A In Italia piace Denis Bergkamp, ​​Thierry Henry, Hernan Crespo, La Brugeta Veron, Zidane, anche se in medicina non c’è nessuno come Ronaldo.

Dall’inizio del ventunesimo secolo, la Prima Divisione ha iniziato a perdere terreno e diventare meno attraente per le grandi stelle e Le sue migliori squadre sono state coinvolte in scandali di corruzione e partite truccate, tra cui Milan e Juventus, scese in seconda divisione.

Nonostante il calcio italiano abbia minacciato negli ultimi anni di tornare sui grandi palcoscenici, con gli investimenti e il monopolio della Juventus, i tentativi del Napoli e il ritorno del Milan e dei milioni dell’Inter, La Serie A ha perso di nuovo il suo splendore con l’addio dei suoi campioni, poche settimane dopo che la Nazionale italiana ha vinto la Coppa dei Campioni..

Campione d'Italia in Coppa dei Campioni 2021

Foto: dormire

Chi ha lasciato la prima divisione?

Romelu Lukaku ha lasciato l’Inter per il Chelsea. Cristiano Ronaldo è partito per il Manchester UnitedMentre Hakimi e Donnarumma al Paris Saint-Germain, Rodrigo de Paul ha preso un aereo per la Spagna con l’Atleti, solo per citarne alcuni.

La Serie A risentì ancora della fuga di talenti stranieri e di qualche talento nazionale, tanto che le stelle tornarono ancora una volta agli italiani. La partenza di queste stelle potrebbe aprire le porte ai giovani giocatori italiani per acquisire importanza per le loro squadre.Anche se il calcio italiano ha perso da tempo il suo peso sulla scena europea.

READ  Lucrezia Stefanini vince il campionato di tennis ITF W25 Salinas 2 | Altri sport | Gli sport

Le cinque partite che interessano il campionato italiano

Giocatore: Valore di mercato (nuovo club)
1. Cristiano Ronaldo: 45 milioni di euro (Manchester United)
2 – Romelu Lukaku: 100 milioni di euro (Chelsea).
3 – Gianluigi Donnarumma, 65 milioni di euro (Paris Saint-Germain)
4. Achraf Hakimi: 60 milioni di euro (Paris Saint-Germain).
5- Rodrigo de Paul, 40 milioni di euro (Atletico Madrid).

Cristiano Ronaldo torna con il Manchester United dalla Serie A

Foto: Twitter (@ManUtd_Es)

I giovani promettono di salvare

attualmente, L’elenco dei 10 più cari della Serie A, a numeri finiti, ci dice che i giovani stanno prendendo d’assalto i primi posti.. Qui vi lasciamo l’elenco con le informazioni su Transfermarkt.

1. Lautaro Acosta | Inter | 80 milioni di euro | 24 anni
2. Matthias de Ligt | Juventus | 75 milioni di euro | 22 anni
3. Serge Milinkovic-Savic | Lazio | 70 milioni di euro | 26 anni
4. Federico Chiesa | Juventus | 70 milioni di euro | 23 anni
5. Niccolò Barilla | Inter | 65 milioni di euro | 24 anni
6. Alessandro Bastoni | Inter | 60 milioni di euro | 22 anni
7. Milan Skriniar | Inter | 60 milioni di euro | 26 anni
8- Frankie Casey | Milano | 55 milioni di euro | 24 anni
9. Paulo Dybala | Juventus | 50 milioni di euro | 27 anni
10. Victor Oshimen | Napoli | 50 milioni di euro | 22 anni

Prezzo giocatori campionato italiano

Foto: speciale

Questa crisi può colpire la Nazionale italiana?

Nella crisi del primo decennio del XXI secolo, la Nazionale italiana fu la più colpita. Dopo aver vinto la Coppa del Mondo 2006 con una generazione di giocatori esperti, ha subito i suoi più grandi fallimenti, non solo una volta, ma nei successivi tre Mondiali; In Sudafrica 2010 e Brasile 2014, non sono riusciti a superare la fase a gironi. Russia 2018 – da dimenticare – non aveva argomenti per qualificarsi.

Mario Balotelli in Brasile 2014 Serie A

Foto: Getty Images

mentre il azzurro Raggiunto la finale di Coppa dei Campioni 2012, Non riusciva a tenersi sulla scena mondiale ed è stato allora che la Juventus ha iniziato a formare il monopolio che ha portato alla vittoria dello Scudetto Quasi 10 occasioni consecutive.

READ  Battaglia di Formula 1, episodio 4: Hamilton guida il Gran Premio di Spagna dopo il cambio gomme di Verstappen

i tuoi investimenti Milan, Inter e Napoli costretti a formare nuovi progetti per porre fine al dominio Bianco e nero Si formarono così le generazioni Insigne e Immobile, oltre a trovare nell’Atalanta una scomoda rivale della Juventus.

Il Milan ha scommesso sulla cava, ed è così che sono emersi Giangloigi Donnarumma e la generazione che ha portato l’Italia a Euro 2021, a quasi 10 anni dalla sconfitta contro la Spagna nel 2012. La fuga di talenti della Serie A arriva a un anno dal Mondiale 2022 in Qatar.

Quanti soldi ha guadagnato l'Italia per vincere l'Europeo?

Foto: Getty Images