Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Peccato e Bagnaia, uno sport italiano sulla superficie del mondo

Peccato e Bagnaia, uno sport italiano sulla superficie del mondo

Vittorie per l'Italia

Fonte immagine: pagina Facebook Jannik Siner e pagina Facebook Bagnaya

L’ultima domenica di novembre ha fatto sognare gli azzurrini di vittorie per Sinner e Bagnaia. I due atleti hanno scritto una bellissima pagina di sport sano e vincente.

Sinner e la vittoria in Coppa Davis

Gli italiani dovettero aspettare 47 anni perché la Coppa Davis tornasse in Italia. Se Panatta e Pietrangeli sono due grandi leggende del tennis, allora Jannik Sinner non è diverso. Il 22enne è partito un po’ lento, ma poi ha preso il controllo del campo sconfiggendo l’australiano Alex de Minaur, 12° nella classifica mondiale.

Jannik Sinner e il racket di Vitoria – italiani.it

Gli italiani sono rimasti incollati davanti alla televisione per seguire l’evento trasmesso da Rai2; La media degli spettatori è stata di 4.662.000 (share 23,4%). Su Sky Sport hanno seguito la partita un milione e 24mila telespettatori, pari al 5,1%. In totale, sono stati 5,7 milioni gli spettatori entusiasti delle gesta del colossale peccatore.

Bagnaia domina il Mugello: il pilota italiano vince in Italia – italiani.it

Bagnaia e la vittoria in MotoGP

Un’altra pagina importante dello sport italiano è stata scritta da Pico Bagnaia, vincitore del Campionato del Mondo MotoGP. Ha vinto due mondiali in tutta tranquillità, dominando sempre la pista a testa alta. Un campione di tutto rispetto che brilla nell’Olimpo dei Campioni, tra cui spiccano Valentino Rossi e Marc Marquez, gli unici ad aver vinto due titoli consecutivi in ​​MotoGP prima di lui, e supera addirittura Casey Stoner, essendo il primo a vincere due titoli con la sua Ducati.