Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Novak Djokovic: “Non so se andrò agli Australian Open”

In pratica, dalla fine degli US Open, non si sa più nulla Novak Djokovic. Il serbo è stato visto allenarsi oggi nel suo centro tennistico, nel suo paese, e ha parlato con il mediatore fotoNon solo ha ammesso di essere passato più di un mese senza prendere in mano una racchetta, ma ha anche mappato quale sarà il suo calendario da qui alla fine della stagione.

“Ho iniziato ad allenarmi oggi. È passato molto tempo dall’ultima volta che ho preso in mano una racchetta. Sì, mi sono allenata per la mia condizione fisica, ma quello è stato il giorno in cui sono tornata a giocare a tennis”, ha esordito dicendo: Numero 1 al mondo, che è stata la sua ultima partita ufficiale, il 12 settembre a New York. Knoll si stava allenando con Olga Danilovich ed è stata vista anche con uno dei suoi allenatori, Marco Baneki e Viktor Troicki.

Djokovic delinea quale sarà il suo calendario prima della fine dell’anno

Si è anche ipotizzato che Novak non giocherà più partite per tutto il 2021, ma lui stesso ha confermato i tornei che giocherà. “Ho intenzione di giocare a Parigi, le ATP Finals di Torino e la Coppa Davis. Starò qui tutta la settimana, a Belgrado, e una settimana prima di Parigi lascerò la Serbia per dedicarmi di più all’allenamento. Il compleanno di Stefan è tra pochi giorni e saremo qui, a festeggiare con la famiglia Noll ha detto.

Djokovic ammette di non aver raccolto una racchetta da più di un mese e di aver trascorso tutto quel tempo a rilassarsi e passare del tempo con amici e familiari. “Ho trascorso la maggior parte del mio tempo qui a Belgrado. Mi impegno a sviluppare il mio centro tennistico e la futura accademia. Questo progetto mi dà molte soddisfazioni. Il mio desiderio è quello di trasmettere la mia storia di vita ai più giovani”, afferma.

READ  La scioccante caduta del giocatore di basket Tresarroyense Máximo Fjellerup - La Brjula 24

Non sa se giocherà agli Australian Open 2022

Tanti i dubbi che volano sul primo grande della stagione. Il governo australiano ha imposto misure rigorose a tutti coloro che desiderano partecipare al torneo e ha obbligato i tennisti a farsi vaccinare. “Sto seguendo quanto sta accadendo in Australia e capisco che tra due o tre settimane verrà presa una decisione definitiva. “Non credo che le condizioni cambino molto rispetto a quanto già sappiamo”, spiega il serbo.

Ci saranno molte restrizioni. Stanno cercando di migliorare le condizioni quest’anno. Il problema è che stai viaggiando in aereo con qualcuno che è positivo, che tu sia stato vaccinato o meno, e devi passare 14 giorni in quarantena nella tua stanza. Questo è successo a 70 giocatori quest’anno. Vorrei che tutti i giocatori si unissero un po’ di più e fossero coinvolti nel processo decisionale. Sento che non ci viene chiesto nulla. La verità è che non so se giocherò agli Australian Open. “La situazione non è affatto buona”.

È una notizia molto importante, perché il campione in carica e uno di quelli che lottano per essere il migliore di sempre, dubita seriamente della sua presenza al primo Grande Slam dell’anno. “Quest’anno non è stata una bella esperienza. Passare molto tempo in sala e poi dover giocare tra i primi cinque… Se queste decisioni venissero mantenute, penso che molti giocatori si chiederebbero se andrebbero o no”,

Inoltre non vuole rivelare se è stato vaccinato

“Non ho ancora deciso se giocherò a Melbourne. Ci sono molte speculazioni. I media speculano molto. C’è un enorme divario nella società tra vaccinati e non vaccinati. Questo, per me, è terrificante. Qualcuno viene giudicato se vuole Per decidere se vaccinarsi o meno… Mi rende deluso dalla società. Non rivelerò se sono stato vaccinato o no. È una questione privata. Qualunque cosa dica, i media lo faranno diffondere la paura tra la gente. Non voglio partecipare a quella guerra. Voglio andare in Australia, ma non so se lo farò. È proprio così “, ha giudicato.

READ  L'oro ciclistico della Colombia; Mariana lavora in Italia