Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nonostante l’esordio di Garnacho in nazionale argentina, avrebbe potuto scegliere di giocare per la Spagna: i motivi

Nonostante l’esordio di Garnacho in nazionale argentina, avrebbe potuto scegliere di giocare per la Spagna: i motivi



Il 17enne giovanile del Manchester United ha la possibilità di fare il suo debutto in nazionale, ma potrebbe comunque scegliere di giocare per la Spagna a causa di alcuni cambiamenti organizzativi nel 2020.


Lionel Scaloni Sorpreso dalla lista convocata dell’ultima doppia data di Qualificazioni sudamericane Con alcuni nomi, uno di loro Alessandro Garnacho. A 17 anni l’attaccante del Manchester United ha la possibilità di esordire con la nazionale argentina, ma questa Non gli impedirà di scegliere di giocare per la Spagna in futuro (dal momento che aveva già chiamate in sub 18).

La FIFA ha annunciato alcune modifiche organizzative nel 2020, dopo il voto in conferenza con le federazioni, che consentiranno al gioiello argentino ma nato a Madrid di scegliere di difendere La Roja anche se ha aggiunto minuti nella squadra di Scaloni.

Modifiche al regolamento:

  • All’epoca in cui giocò la sua prima partita ufficiale con la sua attuale federazione di qualsiasi categoria e disciplina calcistica, aveva già la cittadinanza dell’associazione che desiderava rappresentare.
  • All’epoca in cui giocò la sua ultima partita ufficiale di qualsiasi disciplina calcistica con la sua attuale federazione, non aveva ancora 21 anni.
  • Ha giocato un massimo di tre partite internazionali “A” in qualsiasi disciplina calcistica con la sua attuale federazione, sia in competizioni ufficiali che non.
  • Sono trascorsi almeno tre anni dall’ultima partita internazionale A di qualsiasi squadra di calcio giocata con la sua attuale federazione, sia in competizione ufficiale che non ufficiale
  • Non ha mai partecipato a una partita internazionale A della finale della Coppa del Mondo FIFA o della Confederations Cup.
READ  Angelo per l'ammiraglia Atlético

Al momento Garnacho sarà in grado di ascoltare qualcuno di questi punti per essere convocato nella nazionale spagnola e per questo non sarà “blindato” come in passato con Lionel Messi.

La storia di Alejandro Garnacho tra Spagna e Argentina

“Sono nato a Madrid, ma mia madre è argentina, così come tutta la sua famiglia, e sarebbe un onore poter rappresentare l’Argentina, così come lo era allora la Spagna. Sono molto entusiasta di questa opportunità. Non vedo l’ora che arrivi questo momento e ne approfitto al meglioil giovane ha raccontato a Infobae questa chiamata di Scaloni dopo essere stato anche lui in Sub 18 della Rossa.

Ha inoltre aggiunto: “Sin da quando ero giovane ho incoraggiato entrambe le squadre. Per me, questo farebbe più parlare di me sia all’interno che all’esterno del club, ma non è questa la cosa importante. Sono ancora concentrato sul mio sport, sul mio lavoro, che è il calcio e sono molto entusiasta di questa opportunità. Sono ancora giovane, questo è solo l’inizio della mia carriera e mi sto concentrando solo sul gioco del calcio, è quello che amo. E anche continuare a migliorare”.. Infine, ha pubblicato nelle reti una foto con Leone Messi L’ho allegato a una frase in inglese: “I sogni si realizzano davvero.”.

Alejandro Garnacho e Messi

Scaloni ha spiegato la posizione dei giovani convocati in nazionale argentina

“Riguardo ai giovani voglio sottolineare una cosa e credo sia importante dirglielo. A questi ragazzi, per quanto domani giocheranno con la maglia della Nazionale, non sarà vietato giocare con l’Argentina”Lo ha detto Lionel Scaloni in conferenza stampa. “Non c’è nessun blocco qui. Vogliamo che i ragazzi vengano, si allenino con la Super 20, con Al-Raed, e vedano com’è l’atmosfera della nazionale argentina, lo stadio Ezeiza, e alla prossima chiamata avranno l’opportunità di prendere la decisione, Ma non puoi fermarli, non portiamo via i giocatori a nessuno, non è affatto questa l’idea”.Ha aggiunto.

READ  La divertente storia di Ortega con Bielsa, dopo 20 anni di eliminazioni in Corea e Giappone 2022

“Sono bravi ragazzi, possono fare un salto di qualità e noi li chiamiamo, nient’altro. La decisione sarà loro, possono ancora rappresentare un altro Paese. Date le condizioni che stanno attraversando, non possiamo guardare dall’altra parte e dobbiamo sfruttare il fatto che possono giocare per la nostra nazionale. Siamo molto contenti di come è stato presentato”. Ha concluso il tecnico della nazionale argentina.

Lionel Scaloni ha spiegato la posizione delle giovanili argentine

gioco

Lionel Scaloni ha spiegato la posizione delle giovanili argentine


Le giovanili della nazionale argentina si alternano alle major e sub-20

Franco Carboni, Valentin Carboni, Luca Romero, Matthias Sole, Alejandro Garnacho, Nicholas Paz e Thiago Giralnicche è stato inserito nella lista riservata da Scaloni, è stato certificato in questa storia FIFA e viaggerà dall’Europa a Buenos Aires con il resto dei giocatori della nazionale.

L’idea è che partecipino alla formazione sotto la guida di Scaloni, ma anche Sarà aggiunto alle opere di Sub 20 di Javier MascheranoChe giocherà sabato 26 amichevoli contro gli Stati Uniti. El Jefecito aveva già compilato la lista richiamata dai lettori dei media locali.

Non perdere nulla

Ricevute le ultime notizie dalla nazionale argentina e altro ancora!


Potrebbe interessarti