Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nicholas de la Cruz e Santiago Simon

Nicholas de la Cruz e Santiago Simon

Lega Pro

Il River ha sette giocatori infortunati, è logico che la gravità degli infortuni sia diversa e infatti ci sono due giocatori che possono arrivare alla partita contro l’Union di venerdì prossimo.

©Getty.Simone e de la Cruz.

El Más Grande sta entrando in una fase cruciale dell’anno: deve continuare a puntare sulla Pro League per evitare di perdere la leadership e inizierà anche la sua partecipazione alla Copa Libertadores. Con l’inizio della doppia competizione, Martín Demichelis dovrà rivolgersi a tutta la rosa, quindi quei giocatori che non hanno aggiunto molti minuti nelle prime partite dell’anno ora saranno importanti.

Ma un fattore importante per il successo nella doppia competizione è evitare gli infortuni. DT avrà bisogno di tutti i suoi giocatori e, sebbene la squadra del River sia ricca, qualsiasi infortunio può essere un inconveniente. River ha attualmente sette giocatori infortunati e In La Página Millionaria vi raccontiamo di ogni situazione in particolare e di chi ha la possibilità di arrivare al duello contro l’Unión venerdì prossimo nella data del 9 della Pro League.

Coloro che hanno accesso

Anche se questo lunedì si sono allenati in modo diverso, dipenderà da come si sentiranno nei prossimi due giorni per vedere se riusciranno ad arrivare al duello contro Onion venerdì prossimo. Sono Santiago Simon, che ha una tendinite all’adduttore sinistro e Nicolás de la Cruz, che ha ancora dolore al ginocchio. Sono due giocatori importanti e molto rispettati da Martin Demichelis.

trascurato

D’altra parte, il River ha calciatori che si stanno riprendendo da infortuni più gravi e hanno tempi di recupero lunghi. Bruno Zuccolini, Thomas Licanda ed Elias Lopez stanno recuperando da uno strappo ai legamenti, e i tre saranno lì solo per il secondo semestre. David Martinez è stato operato al ginocchio Ha ancora qualche settimana di cura. Matthias Kranvetter si è fratturato il perone a dicembre dello scorso anno e inizierà sicuramente a lavorare con i suoi compagni di squadra ad aprile.

READ  Ferrari e braciole di maiale