Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Massimo ordine e comandi, routine Gallardo di River

La frase che Scoco aveva fatto poche ore prima sulla bambola sembrava forte, ma non era sorprendente. Calciatori, manager e persino giocatori di pallone vivono giorno dopo giorno sotto la pressione dell’allenatore più vincente nella storia dei milionari.

Gallardo ti porta a non divertirti.Ignacio Scoco ha conquistato i riflettori lunedì e pochi minuti dopo la sua frase è diventata il titolo di molti media sportivi. Oltre all’impatto che possono avere nel tempo presente, Le parole di Nacho, Chi era a River tra il 2017 e il 2020, Non è stata una sorpresa che non sia stato il primo calciatore a chiamare la bambola le richieste, un tratto essenziale in un torneo così riuscito.

Inizio, Santiago SosaUn centrocampista milionario che gioca oggi in MLS con l’Atlanta United, ha detto con tono umoristico, ma con un alto grado di realtà, “Gallardo è più impegnativo che studiare per un finalista.” E andato È proprio questa forte richiesta che è stata citata come una delle possibili ragioni per cui alcuni calciatori hanno lasciato il milionario E alla ricerca di una destinazione senza troppe pressioni.

Tuttavia, proprio come ho fatto per un po ‘ Confermato Marcelo Larondo, Che è stato sotto ordini di burattini per due stagioni, Gallardo non solo chiede ai suoi giocatori, ma anche lui “È esigente anche con se stesso.”Ed è costantemente evidenziato. Ogni giorno, un trainer arriva circa due ore prima di un allenamento e se ne va tra le 19:00 e le 20:00, cioè molto tempo dopo che hanno finito.

Cosa c’è di più, C’è sempre tempo per vedere la riserva. Il 5 marzo, dopo aver battuto il Racing 5-0 nella finale di Supercoppa argentina, River ha ripreso il viaggio di ritorno da Santiago del Estero e Arrivato a Buenos Aires nelle prime ore del mattino. Al mattino, la bambola era presente al River Camp Per monitorare la squadra guidata da Juan José Borrelli e Gustavo Fermani e per seguire questi giocatori vicini al salto in prima divisione. È interessante notare che l’allenatore milionario conduce un progetto ai livelli inferiori, che, secondo il suo stile, ha un obiettivo ambizioso: quella metà della squadra professionistica è uscita dalla cava.

READ  Giro d'Italia 2021: diretta minuto per minuto della 20a tappa - ciclismo - sport
Riserva Gallardo

La richiesta di Gallardo ha un impatto anche su un’altra parte essenziale del club, la leadership. Lungi dal tenere le cose per sé, la bambola indicava a Rodolfo Donofrio e ai suoi compagni ogni volta che era scontento di qualcosa. Il gioco di freccette più popolare negli ultimi tempi è stato legato al rigido mercato milionario. “Non posso stare da solo”, DT è stato rilasciato all’inizio di febbraio Premere per l’arrivo dei rinforzi.

Inoltre, È stato responsabile di aver informato più volte la dirigenza che il vecchio stadio del Monumental non era nelle condizioni giuste perché la squadra potesse sviluppare il gioco che desiderava. Quindi, doveva essere rinnovato. Tempo dopo, Hanno esaudito il suo desiderio e oggi River ha una corte europea.

Anche i giocatori di pallone sono stati “vittime” della richiesta della bambola. DT era responsabile di avere una conversazione e di fornire una sorta di allenamento per i ragazzi a lato del campo in modo che capissero il ruolo specifico che stavano giocando, dal suo punto di vista, quando giocava la prima squadra.

È chiaro che l’intensità del lavoro e la padronanza di tutto ciò che è a portata di mano nella massima misura è una delle caratteristiche distintive di Gallardo. Nonostante i successi, questa qualità è aumentata negli anni e questo è ciò che Jonathan Maidana ha confermato al suo ritorno al Nunes Club: “Marcelo è più esigente che mai.”

Potrebbe interessarti