Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mascherano ha svelato il motivo della convocazione di Echeverri

Mascherano ha svelato il motivo della convocazione di Echeverri

Interesse generale

Javier Mascherano ha chiamato Diablito per sostituire l'infortunato Pedro de la Vega, facendo arrabbiare tutti i tifosi del River.

Mascherano ha parlato di El Diablito e della sua chiamata.

Claudio Echeverri ha rinunciato al precampionato del River negli Stati Uniti dopo la convocazione di Javier Mascherano Per unirsi alla squadra nazionale argentina Under 23 che disputerà le qualificazioni olimpiche a partire da domenica. Il milionario avrebbe potuto resistere e non arrendersi, ma avrebbe tagliato i rapporti diplomatici con la Federcalcio argentina, e questo non è il momento giusto per farlo.

In mezzo a tutto il clamore generato dalla sua disordinata vendita al Manchester City, La partenza di Diablito in Nazionale è arrivata in un brutto momento È servito solo a far arrabbiare ancora di più tutti i tifosi. Il River lo perderà per tutto gennaio e non potrà disputare i primi turni di Coppa di Lega se l'Argentina raggiungerà la fase finale.

Cosa ha detto Mascherano della chiamata di Echeverri?

Dopo che Pedro de la Vega si è infortunato. È stato Mascherano a decidere di convocare Echeverri Poche ore fa è stato lo stesso allenatore a svelare i retroscena dell'intera vicenda. A partire dalla decisione di convocare Echeverri al colloquio tra Claudio Tapia, presidente della Federcalcio argentina, e Jorge Brito.

La prima foto di Etcheverry al River River dopo la notizia della sua vendita al City. El Diablito ha avuto solo pochi giorni di pre-campionato negli Stati Uniti. (Foto: River Press).

Sono consapevole del rumore suscitato dall'appello di Claudio Echeverri. Pedro de la Vega si stava riprendendo da un infortunio e ne ha avuto un altro, e avevamo altre alternative. In allenamento si vede cosa manca alla squadra. Non potevamo contare su nessuno dei giocatori del River perché hanno la finale il 22 dicembre. “Pensavamo di aver bisogno di qualcun altro nella posizione di centrocampo”, ha detto in un'intervista a DSports Radio.

READ  Gianluca Basile: "Radersi ancora? Dio vuole!"

Ho spiegato la stessa situazione a Claudio Tapia. Dopo la partita finale e la vendita, volevamo prima che il presidente parlasse con il presidente per sapere quanto fossero preparati River e il giocatore. Se non ci fosse lui cercheremmo un altro giocatore. È un giocatore che ha grandi aspettative per la Nazionale. Il “no saluto” del Giappone nel 2015 potrebbe aver lasciato una scintillaHa aggiunto il piccolo boss, rivelando che Echeverry si è unito di sua spontanea volontà e perché River ha accettato, non perché è stato costretto.

Echeverri è stato uno dei nomi di spicco nelle recenti finali della Coppa del Mondo Under 17 sotto la guida di Diego Placente come allenatore.

“Una volta che Tapia ha parlato con il presidente del River, ci sono voluti un giorno o due, e a noi ci è voluto del tempo Ci ha detto che River era molto disposto a rinunciare a lui, che chiaramente voleva che rimanesse qualche giorno nel pre-campionato. “Abbiamo accettato, è stato così e non c’è stato assolutamente nulla di strano”.