Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’ultimo messaggio di Tina Turner prima della sua morte

L’ultimo messaggio di Tina Turner prima della sua morte

Due mesi prima della sua morte, Tina Turner ha condiviso un messaggio emotivo che avrebbe fornito indizi sulla sua morte Paperad Picture/Shutterstock

Questo mercoledì 24 maggio La cantante Tina Turner è morta all’età di 83 anni.. I portavoce della cantante hanno confermato che era morta dopo una “lunga malattia”, ma che era “morta in pace” nella sua casa di Kusnacht, in Svizzera.

Nell’ultimo decennio, quella che era conosciuta come “Acid Queen” è stata afflitta da gravi problemi di salute, tuttavia, l’origine di tutto risale al 1978, quando le fu diagnosticata la Ipertensione. Dopo decenni senza dare importanza a questo caso, nel 2013 si presenteranno le sue prime gravi conseguenze: Un colpo per il quale ha dovuto imparare a camminare di nuovo.

tre anni dopo, Gli è stato diagnosticato un cancro all’intestinoE infine Trapianto di rene Le conseguenze dei farmaci che stava assumendo sulla sua pressione arteriosa le fecero vivere alcuni dei momenti più difficili della sua vita.

Ipertensione, cancro intestinale e trapianto di rene, ecco cosa ha dovuto sopportare Tina Turner negli ultimi dieci anni (AP Photo/Hermann J. Knippertz, File)

Uno degli ultimi messaggi che Tina ha condiviso sui suoi social potrebbe dare un’idea della prospettiva che aveva sulla vita due mesi prima della partenza.

Il 14 marzo 2023, durante Giornata mondiale del reneTurner ha condiviso un messaggio emozionante sulla cura di questo membro importante e su come la sua negligenza ha portato a “Grave pericoloChe, si presume, finì per costargli la vita.

“I miei reni sono vittime del non rendersi conto che la mia pressione alta avrebbe dovuto essere curata con la medicina convenzionale. Mi sono messo in grave pericolo rifiutandomi di affrontare il fatto che avevo bisogno di una terapia quotidiana e permanente con i farmaci.. Per molto tempo ho creduto che il mio corpo fosse una roccaforte intoccabile e indistruttibile. Ecco perché sono felice di poter sostenere una nuova campagna internazionale a favore della salute dei reni ”, ho letto il post di Tina, accompagnato da una foto del cantante sorridente.

“Mi sono messo in grave pericolo rifiutandomi di affrontare il fatto che avevo bisogno di cure mediche quotidiane e per tutta la vita”, ha scritto Tina Turner sui suoi social network il 14 marzo.

Sembra che né il cancro né i suoi ictus siano bastati a minare la forza della cantante, è stata la sua battaglia con i problemi ai reni a farla crollare. Suo marito era nell’aprile 2017 Erwin Bach Ha deciso di donare il suo rene per salvarsi la vita dopo che l’insufficienza renale causata dai farmaci per l’ipertensione ha avuto un pesante tributo sulla sua salute.

READ  Qual è il costo delle scarpe indossate da Arcángel e citate nella sessione con Bizarrap

Nonostante sia identico, il nuovo college di Tina causa molti problemi, causando Diva ballerino privato Smettila di essere autosufficiente.

“Di tanto in tanto, il mio corpo cercava di rifiutare il rene di un donatore, come spesso accade dopo un trapianto. (…) Ciò ha richiesto più ricoveri. Avevo nausea e vertigini, dimenticavo le cose e avevo molta paura. Tina ha ammesso nella sua autobiografia che questi problemi non sono stati ancora completamente risolti. la mia storia d’amore 2018.

È stato suo marito, Erwin Bach, a donare il suo rene a Tina Turner e, sebbene le abbia salvato la vita, in seguito ha causato molte complicazioni di salute.

“È stato allora che ho scoperto che non potevo mantenermi. Ero imbarazzato a chiedere aiuto. Avevo gambe da giorni e muscoli d’acciaio per tanto ballare, ma non avevo la forza di alzarmi. Terrorizzato, sono strisciato sul divano, pensandoci Non potevo immaginare che Tina Turner fosse paralizzata. Dubitavo che avrei mai potuto indossare di nuovo i tacchi, figuriamoci ballarci”.

Quindi, sapendo che il danno al suo rene era irreparabile, Tina ha condiviso l’ultimo post come parte della campagna Mostra amore ai tuoi reni (Show Love to Your Kidney), attraverso il quale ha cercato di sensibilizzare le persone a prendersi cura di questo organo vitale e impedire loro di soffrire di tutti i dolori che la Regina del Rock ha sofferto durante i suoi ultimi anni.

Potresti essere interessato:

Tina Turner è morta: le canzoni che hanno immortalato la ‘Acid Queen’
Tina Turner, la regina del rock che non ha saputo fare ammenda per una vita segnata da abusi e dolore
Il giorno in cui Tina Turner ha rubato la scena al Super Bowl senza partecipare allo spettacolo dell’intervallo