Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’uccisione di un orso bruno ha suscitato scalpore in Italia

L’uccisione di un orso bruno ha suscitato scalpore in Italia

Venerdì un orso bruno ha ucciso i suoi due cuccioli orfani di madre vicino a un parco nazionale italiano, suscitando indignazione in Italia.

Il ministro italiano dell’Ambiente e gli attivisti per i diritti degli animali hanno espresso indignazione e sgomento per la morte dell’orso nella regione montuosa dell’Abruzzo. I residenti locali, comprese le famiglie con bambini piccoli, spesso si fermavano nelle strade vicino al parco per intravedere l’orso e i suoi cuccioli durante le frequenti escursioni notturne della famiglia di animali.

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha descritto l’animale morto, soprannominato Amarena. Il Corriere della Sera afferma che i residenti gli hanno dato il nome perché ciliegie e amarene erano tra i cibi preferiti dell’orso.

L’uomo che giovedì notte ha sparato e ucciso un orso nella città di San Benedetto dei Marsi ha detto alla polizia che l’animale si trovava nella sua proprietà e che era in pericolo, ha riferito l’agenzia di stampa italiana ANSA.

I pubblici ministeri stavano esaminando una possibile accusa di omicidio di animali e la polizia ha sequestrato una pistola legalmente posseduta dall’uomo di 56 anni come parte delle loro indagini, ha riferito l’agenzia di stampa LaPres.

L’orso bruno marsicano, originario dell’Italia centrale, è considerato in grave pericolo di estinzione. Il parco dice che circa 60 orsi vivono dentro o intorno al parco.

“L’uccisione di una femmina di orso marsicano è un episodio grave che necessita di essere portato alla luce quanto prima”, ha detto il ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto.

“Il nostro impegno è volto anche a proteggere i cuccioli di orso dagli orsi, facendo tutto il possibile per mantenerli liberi”, ha affermato in una nota.

READ  L'Italia diventa campione per la seconda volta nella storia della Coppa Davis

I droni vengono utilizzati per cercare cuccioli di orso, secondo LaPresse.