Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo straziante viaggio di due robot alla ricerca della roccia più piccola su Marte

Lo straziante viaggio di due robot alla ricerca della roccia più piccola su Marte

I robot su Marte trovano la roccia più antica del pianeta

Dopo il famoso congiunzione Sole Marte, Dove i satelliti e i robot stavano esplorando Sono sprofondato in un profondo silenzio operativo per 15 giorniFino a quando le comunicazioni tra la Terra e il Pianeta Rosso non furono riorganizzate, La buona notizia è arrivata Per continuare a diffondere lo spirito dello spazio alla NASA.

La nuova notizia è relativa a Incredibile lavoro coordinato tra perseveranza, Il rover più avanzato arrivato su Marte il 21 febbraio 2021 E l’elicottero intelligenza, Che arrivò sul pianeta nella pancia del fuoristrada a sei ruote, e mesi dopo il suo arrivo era già stato lanciato per dare un’altra dimensione all’esplorazione spaziale su Marte.

I due dispositivi sono arrivati ​​nel febbraio 2021 per espandere la capacità di esplorazione umana su Marte (NASA)

Questa grande opera è stata realizzata insieme Si è conclusa con la scoperta della roccia marziana più antica del Pianeta Rosso Finora registrato dagli esseri umani.

Il campione 21 si chiama Pilot Mountain L’abbiamo raccolto dalla roccia di Lake Dreams nella zona chiamata Upper Fan. È il mio rock preferito perché rappresenta uno dei materiali più recenti conservati nel fandom occidentale Cratere Jezero“Il geologo e operatore scientifico del rover Perseverance ha spiegato: Samantha Joyzd.

Ha aggiunto: “Durante la pianificazione della campagna, abbiamo voluto raccogliere un campione che costituisse il materiale più fresco che potessimo trovare nel nostro viaggio attraverso il ventaglio superiore. E volevamo farlo in un posto chiamato Fall River Pass. Ma è andata così L’elicottero Ingenuity è atterrato accidentalmente in un punto speciale su alcune rocce interessanti che non abbiamo ancora visto. “Così, abbiamo deciso di andare con il rover Perseverance per esplorare la sezione chiamata Dream Lake a causa delle immagini che abbiamo ottenuto dall’alto.”

Ingenuity si prepara a volare mentre viene fotografata dal rover Perseverance sul Pianeta Rosso (NASA)

Quando il veicolo ha raggiunto la posizione specificata con i suoi strumenti di perforazione, ha iniziato a scavare nella roccia. “Abbiamo eroso la superficie. Abbiamo raschiato la parte superiore della roccia e abbiamo visto questi grani verdi, grandi e vetrosi, qualcosa che non avevamo mai visto prima in queste rocce sedimentarie.” Confrontare rocce di età diverse è importante perché Marte, come la Terra, aveva ambienti che si sono evoluti e sono cambiati nel tempo.“, seleziona Operatore dei sistemi di persistenza, Stefano Schulz.

Dream Lake fa parte del fondo di un antico lago prosciugato conosciuto oggi come Jezero Crater, che è servito come terreno di esplorazione per il rover Perseverance da quando è atterrato su Marte. A novembre 2023, il rover ha raccolto 23 campioni di rocce marziane sigillate in tubi.Che gli scienziati sperano ritorni sulla Terra entro il prossimo decennio in una missione congiunta tra la NASA e l’Agenzia spaziale europea. Agenzia (ESA), chiamata Ritorno del campione su Marte.

La NASA ha rilasciato uno sguardo ad un gruppo di robot futuristici che lavorano insieme per trasportare campioni dalla superficie di Marte raccolti dal rover Mars Perseverance (NASA/ESA/JPL-CALTECH)

Ci auguriamo che tali campioni, una volta restituiti alla Terra, rivelino i segreti geologici di Marte e possano aiutarci a spiegare come il pianeta sia passato da un mondo simile alla Terra, pieno d’acqua, ai paesaggi aridi e sterili che esplora oggi. .

READ  WhatsApp | Il trucco dei messaggi delle app che non compaiono nella barra delle notifiche | Android | iOS | iPhone | Applicazioni | Applicazioni | Smartphone | Telefoni cellulari | virale | nda | nnni | GIOCO SPORTIVO

Questi campioni potrebbero anche contenere tracce di antica vita microbica che esisteva su Marte, rendendo il loro ritorno sulla Terra una priorità assoluta per la NASA e gli scienziati di tutto il mondo.

Ingenuity è un pezzo unico di ingegneria e il primo drone a volare su un altro pianeta. (Foto di Greg Newton/Greg Newton/AFP)

Originariamente concepito Vola solo 5 volte Prezioso strumento della NASA Ha già completato 67 voli in circa tre anni.

Non solo le loro immagini hanno mostrato come più elicotteri, droni o aerei potrebbero fungere da esploratori avanzati per future missioni planetarie, ma si sono rivelate molto utili al team in… perseveranza E aiuta la NASA a determinare il modo migliore per dirigere e utilizzare il veicolo.

Questa immagine mostra un bersaglio roccioso chiamato “Garde”, analizzato dallo strumento SHERLOC di Perseverance. (NASA/JPL-Caltech/MSSS/LANL/PhotonSys)

“Quando abbiamo volato per la prima volta, abbiamo pensato che saremmo stati molto fortunati se avessimo fatto cinque voli”, ha detto. Teddy Tzanitos, leader del team di innovazione presso JPL. Ha aggiunto: “Oggi abbiamo superato il tempo di volo cumulativo previsto in una meravigliosa dimostrazione della tecnologia raggiunta”.

La sua costruzione è stata una sfida ingegneristica estrema. Anche se la gravità di Marte è solo il 38% di quella terrestre, il che potrebbe rendere più facile far esplodere le cose, La densità dell’atmosfera di Marte è solo circa l’1% di quella terrestrePertanto, se utilizzato per creare deportanza, un elicottero deve essere 38 volte più efficiente o 38 volte più leggero (o una combinazione di entrambi) di uno a terra, per poter volare.

Il rover Perseverance sta viaggiando intorno a Marte e viene catturato dall’alto dall’elicottero Ingenuity. (NASA/JPL)

Poiché l’atmosfera di Marte è meno densa del 99% rispetto a quella della Terra, La destrezza deve essere leggera, Con pale del rotore che sono molto più grandi e ruotano molto più velocemente di quanto richiesto per il volo a terra.

READ  "Scusa ma chi sei?" ; Questa è la nuova truffa via WhatsApp

L’Ingenuity è dotato di quattro lame in fibra di carbonio su misura, Sono disposti in due rotori che girano in direzioni opposte a circa 2.400 giri al minuto, molte volte più veloci di un elicottero passeggeri a terra. Contiene anche celle solari innovative, batterie e altri componenti che consentono voli multipli e conservano energia fino a quando non possono essere ricaricati dal sole.

Il tour di Perseverance utilizzando l’elicottero Ingenuity (NASA/Handout via REUTERS)

Ogni volta che l’ingegno prende il volo, Copre nuovi territori e offre una prospettiva che nessuna precedente missione planetaria è stata in grado di raggiungere.

Ad ogni volo, la NASA apprende che può seguire il rover, mantenere il contatto, caricare le batterie e sopravvivere alle notti gelide senza danni. A poco a poco, hanno ampliato i confini “per volare più lontano, più velocemente e più a lungo, scattare foto e aggiungere valore scientifico alla missione”.

La NASA ha paragonato il volo di Ingenuity all’impresa compiuta dai fratelli Wright nel 1903, Chi ha effettuato il primo volo a motore. L’elicottero trasporta un piccolo pezzo di tessuto di quell’aereo sotto i suoi rotori, il che è un “completo onore” per la squadra che lo gestisce.