Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia vinse e si qualificò seconda nel Gruppo D ed entrò negli ottavi di finale

L’Italia vinse e si qualificò seconda nel Gruppo D ed entrò negli ottavi di finale

Foto: Alfredo Ponce

L’Italia ha battuto comodamente la Repubblica Dominicana 3-0 E si è qualificato per gli ottavi di finale arrivando secondo nel Gruppo D della Coppa del Mondo FIFA Under 20 2023 per l’Argentina.

Il dominio dell’Italia era assoluto e avrebbe potuto vincere con una differenza di punteggio maggiore, se non fosse stato per un gol mal annullato e la solvibilità del portiere dominicano Xavier Valdez.

L’Italia parte con un vantaggio di posizione e gestione palla, mentre gli avversari li aspettano e un contropiede.

foto di Alfredo Ponce
Foto: Alfredo Ponce

Senza disperarsi, ha creato qualche situazione fino a quando, dopo 18 minuti, Casadey, il suo giocatore più sbilanciato, ha aperto le marcature con un colpo di testa, dopo un calcio d’angolo battuto da Pafundi dalla destra e tiro di Ambrosino nell’angolino destro dall’area piccola. box, l’italiano del Reading Football Club , che milita nella terza categoria del calcio inglese, ed è alto 1,86, ha reso vero il detto che due gol in area sono a doppia testa.

E così sono andati negli spogliatoi, dove l’Italia era in vantaggio sui rivali con il minimo margine, ma si è dimostrata piuttosto dominante.

Nella ripresa, dopo 4 minuti, Gilardi ha rubato un pallone a tre quarti per un errore della difesa dominicana, lo ha regalato ad Ambrosino, e l’attaccante lo sapeva perfettamente.

foto di Alfredo Ponce
Foto: Alfredo Ponce

Il foglio dell’Italia ha potuto decidere la partita già al 16′, con uno splendido gol del Montefago, la cui mezzala girata dal limite dell’area larga l’ha inchiodata in angolo, ma il videoassistente dell’arbitro e un’interpretazione sbagliata dell’Arabia Saudita. La sentenza di Al-Huwaish si è conclusa con l’annullamento

Al 38′ Cassady finisce di sistemare la sua tuta da “capocannoniere”, taglia di petto l’uscita dei dominicani, entra in area larga da sinistra con palla dominante, e mette a segno il terzo gol degli azzurri e il secondo della vendemmia squadra. In questo pomeriggio freddo e nuvoloso a Mendoza.

READ  La Spagna guida l'inflazione nelle principali economie

Insomma, l’Italia è finita nelle qualificazioni al secondo posto alle spalle del Brasile, in una partita in cui la squadra era largamente in controllo e gli avversari hanno opposto resistenza solo nel primo quarto della prima ora della prima fase, dopodiché sono stati difficilmente “partner”, e nonostante non fossero riusciti a raccogliere punti, sono stati la prima squadra del loro paese a qualificarsi per la Coppa del Mondo.