Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia taglierà le tasse nel 2022 per rilanciare la propria economia

L’Italia taglierà le tasse nel 2022 per rilanciare la propria economia

Il governo c'è Italia Martedì sera ha approvato un piano di bilancio per il 2022 che dovrebbe tagliare le tasse e mantenere le misure di assistenza sociale al fine di rivitalizzare la terza economia più grande della zona euro.

Il piano, approvato dal Consiglio dei ministri, mira a “sostenere l’economia nel processo di progressiva eliminazione dell’epidemia e… Incremento del tasso di crescita nel medio termine“Il governo ha spiegato in un comunicato stampa.

Secondo gli standard europei, il progetto di bilancio deve essere inviato a Commissione europea (Organo esecutivo della Unione Europea), a Bruxelles, prima di sottoporlo al parlamento nazionale.

Il bilancio dovrà essere sottoposto al voto dei parlamentari entro la fine dell'anno e dopo aver ottenuto senza problemi il via libera di Bruxelles, dopo essere stato preparato da uno dei maggiori esperti in materia, l'ex presidente della Banca Centrale Europea . ) e l'attuale Primo Ministro Mario Draghi.

Il piano prevede la manutenzione “reddito di cittadinanza”Il reddito minimo mira a combattere la povertà, ma con maggiori controlli e una graduale riforma delle regole del pensionamento anticipato.

Queste due iniziative, con le rispettive implicazioni politiche, sono state promosse in precedenza Movimento 5 Stelle (M5E, anti-regime) e l’estrema destra Lega di Matteo Salvini, due formazioni che fanno parte di un ampio spettro di partiti che sostengono il governo guidato da Draghi, oltre a partito Democratico (Centro sinistra).

È stata pubblicata solo una sintesi generale del piano, ma secondo la stampa specializzata il budget ammonterà a circa 23 miliardi di euro (26 miliardi di dollari).

Il governo ha deciso di rinviare al 2023 l’attuazione della “tassa sulla plastica” e dell’imposta sulle bevande zuccherate.

READ  Claves para detector si alguien está frente a una estafa piramidal

Tra le misure per il settore sanitario in Italia, oltre a a Aumentare le risorse destinate alla ricerca e ai vaccini per combattere il COVID-19, È stata approvata la riduzione dell'Iva sui prodotti per l'igiene intima femminile dall'attuale 22% al 10%, in risposta al movimento di protesta delle donne per il costo di assorbenti e tamponi usa e getta.

Il governo ha annunciato il mese scorso di aspettarsi un deficit pari al 5,6% del PIL e un debito pari al 149,4% del PIL nel 2022.

Le finanze pubbliche della penisola sono state duramente colpite dalla pandemia, con il prodotto interno lordo in calo rispetto all’8,9% nel 2020, ma le prospettive sono migliorate significativamente da quando Draghi è salito al potere a febbraio.

Si prevede che quest’anno la crescita raggiungerà circa il 6%, un numero che non si vedeva in Italia dagli anni ’70.

L’economia si è riattivata grazie ai fondi europei per fronteggiare la pandemia. L’Italia è il principale beneficiario con 191,5 miliardi di euro (218,7 milioni di dollari) per il periodo 2021-2026.