Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

G20 Italia: Innovazione Pubblica guida il primo incontro del Gruppo di Lavoro Economia Digitale

G20 Italia: Innovazione Pubblica guida il primo incontro del Gruppo di Lavoro Economia Digitale

Il Segretariato Pubblico dell’Innovazione, attraverso il Sottosegretario all’Open Government e allo Stato Digitale, César Gazo Haac, ha presieduto la prima riunione di lavoro del Gruppo G20 sull’Economia Digitale. Quest’anno la Presidenza italiana dell’organizzazione ha posto il tema della digitalizzazione al centro delle discussioni del Forum internazionale, diversificando i temi all’interno del gruppo di lavoro e generando sinergie con altri, ad esempio istruzione e lavoro.

Obiettivo del primo incontro di lavoro è stato quello di discutere e riflettere sugli assi proposti dall'Italia. Uno di questi sarà “Trasformazione digitale della produzione per lo sviluppo sostenibile”. L'Argentina sostiene l'iniziativa volta a concentrare gli sforzi lavorativi sulle piccole e medie imprese. In particolare, si proponeva di lavorare per aumentare la competitività e la produttività delle PMI, e di contribuire allo sviluppo tecnologico e produttivo delle imprese, delle istituzioni e delle catene del valore.

In linea con il tema precedente, anche l’Argentina ha sostenuto la Presidenza nel dare priorità all’intelligenza artificiale (AI) affidabile per l’inclusione delle PMI poiché è particolarmente interessata a evidenziare la difficoltà che queste aziende incontrano nell’allocazione e nell’utilizzo dei benefici derivanti dalle startup. Tecnologie, in particolare l'intelligenza artificiale. È stata sottolineata la necessità di lavorare in catene di valore strategiche per migliorare l'applicazione di questa tecnologia alle operazioni, ai prodotti, ai servizi logistici e agli usi delle piccole e medie imprese. Allo stesso modo, è stato suggerito di collaborare con i cluster tecnologici e le università per facilitare l’uso dell’intelligenza artificiale in queste aziende.

In terzo luogo, l'Argentina ha accolto con favore la decisione dell'Italia di includere la questione della comunicazione e dell'inclusione sociale nelle discussioni di quest'anno. In questo senso, il Sottosegretario ha sottolineato che “come ha detto il presidente Alberto Fernández, stiamo attuando un ambizioso piano nazionale per aumentare la connettività, generalizzarla ed espanderla geograficamente. “Il mainstreaming implica che tutte le persone abbiano accesso a servizi di buona qualità in condizioni di non -discriminazione”, ha sottolineato.

READ  Il ministro dell'Economia francese ha affermato che il gasdotto Francia-Spagna (Medcat) "non è una priorità"

Infine, lo Stato ha espresso il proprio consenso ad affrontare la questione degli strumenti digitali per la continuazione dei servizi pubblici. A questo punto Gazo Haak ha sottolineato che “lo sviluppo di strumenti digitali per mantenere la continuità dei servizi pubblici deve essere integrato in una più ampia strategia digitale globale”. Inoltre, ha sottolineato la necessità di integrare i principi e i valori del governo aperto nelle politiche del governo digitale.

Workshop “Misurare l’Economia Digitale”.

Nell’ambito delle attività del Gruppo di Lavoro Economia Digitale, si è svolto il workshop “Measuring the Digital Economy”, il cui obiettivo era che i membri del G20 – in particolare esperti nel campo della statistica – scambiassero esperienze e sfide in materia di misurazione per l’economia digitale.

La delegazione argentina era guidata da Gazo Hoque e comprendeva rappresentanti dei Ministeri dello Sviluppo Produttivo e della Scienza e Tecnologia.