Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia è la contendente da battere in Qatar 2022?

Sull’erba, la risposta suona come un sonoro sì. Era con l’Inghilterra la squadra più regolare, con Ha vinto cinque partite e solo due pareggi – le semifinali e la finale – decisi ai rigori. È stato senza dubbio il miglior calcio grazie alle capacità di giocatori come Leonardo Spinazzola, Federico Chiesa, Lorenzo Insigne, Emerson Palmieri e Jorginho, rilevando che quest’ultimo è tra i migliori candidati per vincere il Pallone d’Oro. Va detto, senza rinunciare all’eterna solidità difensiva con un fortissimo duo centrale formato da Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, con Gianluigi Donnarumma in porta e cresciuto nei momenti di estrema pressione. Sono tutti guidati da Robert Mancini che ha detto Zhao nell’eterno Catenaccio con il suo calcio allegro e offensivo

È un dato di fatto che questa Italia è per le grandi coseشياءMa non affrettiamoci a dichiararla prossima campionessa del mondo. Prima di tutto, perché le statistiche non vanno a tuo favore. Dalla fondazione dell’euro nel 1960, I loro campioni hanno raggiunto la finale della Coppa del Mondo solo quattro volteSolo due di loro sono andati avanti: Germania in Germania 1974 S Spagna in Sud Africa 2010. Questo è solo il 13,33% delle volte.

A questo si aggiunge la durissima competizione che affronteranno nel massimo torneo per nazionali, a cominciare dall’Inghilterra assetata di rivincita ma anche desiderosa di migliorare il quarto posto in Russia 2018. Per non parlare della Francia, caduta prematuramente nel girone. Il numero 16 dovrebbe essere una lezione molto importante di umiltà per il futuro e che farà tutto ciò che è in suo potere per difendere la corona che ha vinto all’ultimo Mondiale. Una menzione speciale per la Germania che darà il via al necessario ricambio generazionale agli ordini di Hansi Flick, responsabile dello storico sei nazioni con il Bayern Monaco.

READ  Rapporto di ricerca sul mercato globale Robotica per il tempo libero (PDF ad alta richiesta) - Breve analisi di volume, quota, ricavi delle vendite e previsioni del settore fino al 2031

Per non parlare di quelle squadre europee che proveranno a fare la mossa decisiva, a cominciare dalla Spagna.che cercherà di attingere all’esperienza della sua giovinezza – molti dei quali continueranno a maturare nelle Olimpiadi di Tokyo – per dimostrare che vincere nel 2010 è stato più che il traguardo della sua generazione d’oro. Sebbene si tratti delle generazioni d’oro, il Belgio cercherà di sfruttare le loro generazioni per battere il terzo posto in Russia 2018 Dà una rivoluzione al potere che mostra chiaramente che la sua prima posizione nella classifica FIFA non è stata una coincidenza. E, naturalmente, ci sono altre squadre di alto livello che combatteranno per una sorpresa come Olanda, Danimarca e persino Portogallo in quella che sarà sicuramente l’ultima possibilità di Cristiano Ronaldo di vincere l’ultimo titolo calcistico.

E questo solo in Europa. Le difficoltà aumentano se si considera l’intensa concorrenza dall’altra parte del mondo.