Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia è il campione in carica al termine delle qualificazioni a Euro-2024

L’Italia è il campione in carica al termine delle qualificazioni a Euro-2024

I campioni in carica dell’Italia giocheranno le ultime due partite di qualificazione per continuare il percorso delle nove squadre già qualificate a Euro 2024 (14 giugno-14 luglio) in Germania, con Svizzera e Olanda che si avvicinano al loro posto.

Hanno già ricevuto il pass Germania, Austria, Belgio, Inghilterra, Francia, Portogallo, Scozia, Spagna e Turchia. Durante il turno di qualificazione verranno assegnati 12 biglietti.

Dopo il sorteggio del torneo in programma il 2 dicembre ad Amburgo, bisognerà attendere il 26 marzo e la fine dei play-off per conoscere l’identità delle ultime tre squadre qualificate fino alla definizione delle 24 nazioni partecipanti.

L’Italia spera di evitare i playoff, con il brutto ricordo di aver saltato le ultime due edizioni del Mondiale, per difendere il titolo nel 2021.

Terza nel Gruppo C, sei punti dietro l’Inghilterra e tre dietro l’Ucraina, l’Italia deve battere la Macedonia del Nord venerdì per mettersi in una posizione favorevole. Passeranno al secondo posto prima di affrontare l’Ucraina nella trasferta decisiva lunedì.

Pubblicità – Scorri per continuare

Nel Gruppo I, la Svizzera ha la possibilità di qualificarsi mercoledì se batte Israele nel finale della partita.

Anche la capolista Romania è in buona forma prima di affrontare Israele e Svizzera.

Dietro la Francia, l’Olanda, che domina il Gruppo B, può qualificarsi se batte l’Irlanda sabato. L’Olanda terminerà martedì le qualificazioni contro Gibilterra davanti alla Grecia grazie al pareggio favorevole tra le due squadre.

Pubblicità – Scorri per continuare

Dopo sei vittorie in sei partite, la Francia, attualmente seconda al mondo, cercherà di continuare la sua corsa perfetta contro Gibilterra a Nizza sabato e in Grecia martedì. La partita dovrà concludersi con un pareggio. Vale la pena vincere.

READ  Google Pay: risparmia, paga e gestisci

Nel girone della Turchia, già qualificata, il Galles – secondo con dieci punti – passerà in vantaggio se batte l’Armenia e la Croazia se perde contro la Lettonia.

I Balcani – terzi con 10 punti – accederanno agli spareggi se finiranno terzi nel Gruppo D, una semifinale ai Mondiali 2022 e una finale della Nations League contro la Spagna.

Pubblicità – Scorri per continuare

A meno che non perda contro la Moldavia venerdì o la Polonia non batta contro la Repubblica Ceca, l’Albania, capolista del Gruppo E, sarà seconda in Germania.

Sconfiggere la Polonia guadagna il ‘biglietto’ ceco.

Tre punti dietro l’Albania con una partita in meno, la Polonia ha bisogno di una vittoria contro la Repubblica Ceca per restare in corsa.

Ungheria e Serbia avanzano verso la qualificazione nel Gruppo G, così come Slovenia e Danimarca nel Gruppo H, e la Slovacchia, dominata dal Portogallo nel Gruppo J.

Più simbolicamente, le partite finali delle qualificazioni contribuiranno a definire il capocannoniere, con il belga Romelu Lukaku a dominare la lista con dieci gol, seguito dall’infinita Cristiano Ronaldo con uno.