Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’esercito israeliano effettua un’operazione nell’ospedale Al-Shifa di Gaza

L’esercito israeliano effettua un’operazione nell’ospedale Al-Shifa di Gaza

Palestinesi feriti nei bombardamenti israeliani dormono in un letto d’ospedale nel reparto dell’ospedale Al-Shifa di Gaza City (Europe Press/Said Jaras)

Mercoledì scorso l’esercito israeliano ha confermato che stava effettuando un intervento chirurgico presso l’ospedale Al-Shifa nella Striscia di Gaza. Lo hanno affermato in un comunicato le Forze di Difesa “Attuare un’operazione precisa e diretta contro Hamas in un’area specifica dell’ospedale Al-Shifa”.

In un post sul suo account X (ex Twitter), l’esercito ha spiegato in dettaglio: “L’esercito israeliano sta portando avanti un’operazione Processo preciso e selettivo Contro Hamas in un’area specifica dell’ospedale Guarigione, sulla base delle informazioni di intelligence e delle necessità operative. L’IDF sta conducendo un’operazione di terra a Gaza per sconfiggere Hamas e salvare i nostri ostaggi. “Israele è in guerra contro Hamas, non contro i civili a Gaza”.

Sullo sfondo, la facciata dell’ospedale Al-Shifa (Reuters/Doaa Rawaqa)

La pubblicazione aggiunge: “Le forze dell’esercito israeliano includono squadre mediche e persone di lingua araba, che hanno ricevuto una formazione speciale per prepararsi a questo ambiente complesso e sensibile, con l’obiettivo di non causare alcun danno ai civili che Hamas usa come scudi umani”.

In questo senso, l’esercito ha spiegato che “Nelle ultime settimane, l’IDF ha ripetutamente avvertito pubblicamente che l’uso continuato dell’ospedale Shifa da parte di Hamas mette militarmente a repentaglio il suo status protetto ai sensi del diritto internazionale, e ha concesso tempo sufficiente per fermare questa violazione illegale dell’ospedale.“.

READ  Per contrastare la minaccia russa, i paesi nordici uniranno le loro forze aeree

“L’amministrazione dell’ospedale è stata informata in anticipo dell’ingresso nel complesso. Più avanti nell’operazione, le incubatrici, le attrezzature mediche e gli alimenti per bambini dovrebbero essere trasportati all’ospedale.”

Archivio: Feriti nei corridoi dell’ospedale Al-Shifa (Reuters)

“Ieri, l’IDF ha informato ancora una volta le autorità competenti di Gaza che tutte le attività militari all’interno dell’ospedale dovevano cessare entro 12 ore. Sfortunatamente, ciò non è stato fatto. L’IDF ha inoltre facilitato un’evacuazione su larga scala dell’ospedale e mantenuto un regolare dialogo con le autorità”. “L’ospedale. Chiediamo a tutti i terroristi di Hamas presenti in ospedale di arrendersi”.

Le Nazioni Unite almeno lo stimano All’interno del centro ci sono 2.300 pazienti, dipendenti e civili sfollatiIntrappolato dopo giorni di intensi combattimenti e bombardamenti aerei.

Testimoni hanno descritto le condizioni all’interno come orribili, con procedure mediche eseguite senza anestesia, famiglie con poco cibo e acqua che vivono nei corridoi e l’odore di corpi in decomposizione che riempie l’aria.

Muhammad Abu Salmiya, direttore dell’ospedale, ha dichiarato: “Ci sono corpi sparsi per il complesso ospedaliero e non c’è più elettricità negli obitori”.

Ha aggiunto: “Abbiamo dovuto seppellirli in una fossa comune”, stimando a 179 il numero dei corpi sepolti finora, compresi sette neonati che sono morti quando è stata interrotta l’elettricità alle loro incubatrici.

Prima dell’attacco, il presidente americano Joe Biden aveva esortato Israele ad adottare “misure meno invasive nei confronti dell’ospedale”. Ha aggiunto: “L’ospedale deve essere protetto”.

L’esercito sta assediando il complesso come parte del suo attacco di terra contro Hamas. Il governo israeliano ha affermato che il gruppo armato stava nascondendo operazioni militari nella struttura, ma i soldati israeliani si sono astenuti dall’entrare perché all’interno c’erano centinaia di pazienti e operatori sanitari.

READ  Aveva un dolore al piede che non gli dava importanza, è andato dal medico e ha ricevuto una diagnosi devastante

Sviluppando