Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’elicottero della NASA è impazzito durante il suo ultimo volo su Marte

intelligenza Ha sperimentato una “anomalia di volo” durante il suo sesto viaggio verso il Pianeta RossoCosa l’ha fatta volare? a caso. L’elicottero è riuscito ad atterrare in sicurezza, ma l’incidente è stato uno stress test inaspettato per il sistema.

La sesta prova per intelligenza DrIl 22 maggio 2021 potrebbe spingere l’elicottero ai suoi limiti, ma i pianificatori della missione hanno ottenuto molto più di quanto si aspettassero. per il testLa creatività doveva salire di 10 metri Quindi vola a sud-ovest 150 metri, seguito da altri due voli, uno dei 15 metri e l’ultimo di 50, prima di atterrare in un determinato luogo.

Illustrazione per l'articolo intitolato, L'elicottero della NASA impazzisce durante il suo ultimo volo su Marte

immagine: NASA/JPL-Caltech

Il volo di prova è iniziato bene, ma le cose iniziano a peggiorare Alla fine della prima sezione. L’elicottero è apparso all’improvviso Non sicuro, regola la velocità e “Inclinati avanti e indietro in uno schema oscillante”, ha spiegato Havard Gripp, il pilotadestrezza elicóptero, a Articolo – Merce alla NASA. Questo strano comportamento è continuato per tutto il volo. “I sensori a bordo hanno indicato che l’elicottero ha subito spostamenti di pendenza e inclinazione di oltre 20 gradi, input di controllo significativi e altitudine del consumo energetico”, ha aggiunto Gripp prima dell’atterraggio.

Per capire cosa è andato storto durante questo viaggio, dobbiamo pensare a come funziona questa macchina autonoma.. L’unità di misura inerziale di bordo (IMU) consente alla destrezza di monitorare la posizione, la velocità e la direzione durante il volo. A sua volta, il sistema di controllo نظام Interagisci con queste misurazioni, che in realtà sono solo stime. Infatti, l’Imu da sola non sarà sufficiente a questo scopo L’attività, poiché gli errori si accumulano nel tempo. Per completare questo sistema, l’elicottero utilizza la sua telecamera di navigazione di bordo, che scatta 30 immagini della superficie di Marte in volo e trasmettere Immediatamente al sistema di navigazione.

Ma come spiega Grip, questo sistema a due componenti si basa su un algoritmo che riceve timestamp precisi:

Ogni volta che arriva l’immagine, l’algoritmo del sistema di navigazione esegue una serie di azioni: in primo luogo, controlla il timestamp che riceve con l’immagine per determinare quando è stata scattata. L’algoritmo prevede quindi ciò che la fotocamera avrebbe dovuto vedere in quel particolare momento, in termini di caratteristiche della superficie che può riconoscere dalle immagini precedenti scattate istanti prima (di solito a causa di differenze di colore e urti come rocce e onde di sabbia). Infine, l’algoritmo esamina dove queste caratteristiche appaiono effettivamente nell’immagine. L’algoritmo di navigazione utilizza la differenza tra la posizione prevista e quella effettiva di queste caratteristiche per correggere le stime di posizione, velocità e posizione.

Al segno di 54 secondi del sesto volo di Ingenuity, un’anomalia in volo ha interrotto questo delicato equilibrio. Il flusso continuo di informazioni dalla telecamera è stato interrotto da un errore (un frame mancante) che ha causato la consegna di tutte le immagini di navigazione successive con il timestamp errato. Pertanto, l’algoritmo di navigazione ha funzionato con informazioni errate a partire dal Quando sono state scattate le foto. Quando lavorava con dati degradati, Ingenuity si trovava in una situazione in cui doveva costantemente apportare correzioni, con conseguenti movimenti avanti e indietro. Sorprendentemente, Ingenuity è ancora in grado di continuare il suo volo e atterrare a un tiro di schioppo dalla sua posizione di destinazione.

La NASA è ingegnosamente progettata per resistere a errori critici senza diventare instabile, inclusi errori di temporizzazionePugno di libri. Questo “margine integrato” non era del tutto necessario nelle precedenti escursioni creative a causa del comportamento dell’auto Corrisponde alle nostre aspettative, ma Margine è venuto in soccorso’ durante il sesto volo. Inoltre, il pugno ha menzionato L’elicottero ha “teso i muscoli” lo stato “utilizzando un sistema di rotori, motori e sistema di alimentazione, che ha risposto alle crescenti esigenze del volo via terraرحل.

Illustrazione per l'articolo intitolato, L'elicottero della NASA impazzisce durante il suo ultimo volo su Marte

immagine: NASA/JPL-Caltech

Il volo anomalo non era previsto, ma con una gravidanza intelligenza Al massimo, fallimento Probabilmente risulterà in alcuni dati importanti. “Questi dati saranno analizzati attentamente in futuro, ampliando le nostre conoscenze sul volo in elicottero su Marte”, ha affermato Grip.

READ  Espansione in arrivo e nuovi contenuti gratuiti