Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’economia italiana cresce del 2,7% nel secondo trimestre del 2021

Il prodotto interno lordo italiano è aumentato del 2,7 per cento tra aprile e giugno 2021, rispetto ai tre mesi precedenti, secondo una dichiarazione diffusa venerdì dall’Istituto nazionale di statistica (Istat).

Il documento sottolinea che “si stima che il prodotto interno lordo nel secondo trimestre del 2021 sia aumentato del 2,7 per cento rispetto al trimestre precedente e del 17,3 per cento rispetto allo stesso periodo del 2020”.

Secondo le statistiche, l’accelerazione dell’economia nazionale è stata determinata dalla ripresa del settore dei servizi, dopo la revoca delle restrizioni antivirali.

Al contrario, l’enorme differenza con il secondo trimestre del 2020 è dovuta al fatto che in quel periodo le attività economiche in Italia sono diminuite notevolmente a causa del confinamento imposto per arginare la pandemia. COVID-19.

Allo stesso tempo, l’economia italiana non è ancora tornata ai livelli pre-pandemia, con il Pil tra aprile e giugno 2019 che ha raggiunto i 431.431 milioni di euro, mentre nello stesso periodo di quest’anno ha raggiunto i 414.242 milioni di euro.

Fonte: Sputnik

Corona virus oggi nel mondo: tutte le informazioni

Coronavirus in Argentina: tutte le informazioni sull’epidemia in tutto il Paese

Vaccino corona virus: progressi nella lotta al Covid-19

READ  Il PSOE separa l'arresto di Puigdemont dai negoziati sul budget | Economia