Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le società energetiche consentono a Ibex di recuperare 9.100 punti

La seduta da più basso a più è per le azioni europee che si stanno riprendendo dalla correzione con cui ha subito mercoledì Stambecco 35 0,6% di ritracciamento a 9124 punti, Dopo aver raggiunto ieri 9.100 in una piena ondata di prese di profitto. L’Eclettico, che ha flirtato con il rosso per gran parte della giornata, ha ottenuto il massimo rimbalzo dalla mano dei valori energetici.

Solaria, con guadagni prossimi al 4%, è in testa alla classifica, con un vantaggio superiore all’1% anche per Iberdrola, Siemens Gamesa o Endesa, che sono riuscite a compensare le flessioni con altri titoli di grandi dimensioni come IAG, che occuperebbe l’ultimo posto in tabella con un calo dell’1%. 1,19%.

Il settore delle telecomunicazioni sarà uno dei principali protagonisti della giornata, dopo che Telecom Italia ha soddisfatto le aspettative del mercato con i suoi conti trimestrali, ea livello nazionale, Telefonica Ha ricevuto buone notizie dall’autorità di regolamentazione della concorrenza del Regno Unito, che ha deciso di dare il via libera a Fusione tra Virgin Media e O2. I suoi titoli hanno perso lo 0,4% alla chiusura ma possiede 4 euro per azione.

Nonostante i guadagni finali, la volatilità sembra essere continuata nel mercato. Gli investitori sono ancora lontani dal prendere una decisione definitiva sulla direzione che guiderà il mercato, in mezzo alla polemica tra ottimismo sulla ripresa economica e paura di Alta inflazione E le decisioni prese Banche centrali In termini di politica monetaria in modo che i prezzi non sfuggano al controllo.

Per ora registra Federal Reserve (Fed), Che mercoledì si è incontrato con i giardini dell’antico continente già chiusi, ha indicato che diversi membri del comitato avevano suggerito per la prima volta che se l’economia statunitense continua a muoversi rapidamente verso obiettivi di inflazione e occupazione, potrebbe essere opportuno iniziare a discutere l’emendamento . Dell’attuale piano di acquisto di asset che prevede l’acquisizione di alcuni di essi $ 120 miliardi Mensilmente in attività sui mercati secondari.

READ  Alberto Fernandez non ha condiviso la foto informale con i leader del G20 alla Fontana di Trevi

Tuttavia, il mercato ha reagito vendendo le obbligazioni, il che ha portato a un rally Profitto spagnolo per 10 anni (Che si muove al contrario del prezzo) fino allo 0,63% con il premio per il rischio a 72 punti base. In Italia continuano ad avere un premio di rischio più elevato della Grecia, a 122 punti base contro 116 punti.

Nel mercato valutario, anche l’euro è in calo al suo crossover con l’euro e, dopo aver ampiamente superato $ 1,22, questo giovedì si sta muovendo 1,21 unità alla sua intersezione con il dollaro. Tuttavia, i prezzi del petrolio mantengono moderati aumenti intorno ai 67 dollari al barile per il greggio Brent, il benchmark in Europa, mentre il Texas occidentale USA si sta già avvicinando ai 64 dollari.

Gli investitori rimangono anche molto attenti allo sviluppo degli asset crittografici, dopo la forza Ha subito un crash di Bitcoin Ieri, ciò ha comportato una perdita di oltre il 30% del suo valore, mettendo a rischio fino a $ 30.000. Il prezzo della valuta virtuale è rimbalzato questo giovedì del 2% e si è avvicinato di nuovo a $ 40.000.

Javier Molina, un portavoce di eToro in Spagna, riconosce: “Questo è un mercato in cui sono normali grandi discrepanze di prezzo, con Letture superiori al cento per cento nella volatilità annualeTuttavia, è sorprendente la grande velocità che è stata presa nell’ultima sessione, che ci porterebbe a suggerire uno scenario che può essere incentrato su tre punti principali a cui prestare attenzione “. Da un punto di vista tecnico, ritiene che se Bitcoin non riesce a recuperare $ 40.000, “questo indica una possibile correzione a $ 34.000 prima e $ 30.000 obiettivo successivo”.

READ  Le riserve stanno crescendo in tutta la Spagna, prima fra tutte l'Andalusia