Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le banche spagnole seguono la coda europea nella classifica di solvibilità europea

Le banche spagnole avevano un coefficiente patrimoniale di alta qualità del 12,7% nel suo complesso a metà del 2021, migliore dell’11,8% dell’anno prima, ma Ancora in fondo all’Europa nei livelli di solvibilitàSecondo le informazioni diffuse venerdì dall’Autorità bancaria europea.

Solo la Grecia, al 10,8%, avanza di qualche I dati sono peggiori di quelli della SpagnaE, in entrambi i casi, è lontana dalla media europea del 15,5% di fine giugno 2021, in progresso rispetto al 14,7% dello stesso mese del 2020, anno dell’epidemia.

Sopra la Spagna, ma senza raggiungere la media europea, stanno fermi Portogallo, con il 13,3%; Austria 14,1%; Italia 14,8% e Ungheria 15,2%.

Secondo gli enti, Unicaja Banco è Maggiore solvibilità in Spagna, con il capitale di più alta qualità al 17,7%, seguito da Kutxabank al 17% e BBVA al 14,2%. Seguono Cooperative Bank (12,9%), Ibercaja Bank (12,7%), CaixaBank e Abanca (entrambe 12,5%) e Bankinter (12,2%).

La tempesta demografica sta mettendo alla prova la solvibilità dell’economia spagnola

Agostino Monzon

Meno del 12% sono Sabadell 11,9%e Banco Santander dell’11,7%.

Sulle sofferenze, anche la Spagna se la cava peggio del resto del Vecchio Continente, con un tasso di default del 3,1% a metà 2021, rispetto a Media europea 2,3%.

I dati peggiori sono stati registrati in Bulgaria, dov’è il crediti inesigibili Rappresentava il 16,4% del portafoglio crediti; Seguono la Grecia con un tasso di default del 14,8% e Cipro con il 9,1% secondo i dati raccolti nel processo di trasparenza condotto dall’Autorità bancaria europea.

bancario spagnolo Distinguiti un altro anno per l’efficienza, al 55,5%, migliore della media europea del 64%.

READ  Bank of America, Goldman, Standard & Poor's ... danno al PIL una pausa nell'allerta sui prezzi pieni

Tuttavia, otto paesi hanno settori bancari più efficienti della Spagna, tra cui Lituania, Islanda, Romania, Svezia, Portogallo, Polonia, Finlandia e Bulgaria.

debito sovrano

L’EBA fornisce anche dati sull’esposizione delle banche al debito sovrano e richiama l’attenzione sull’aumento registrato nel primo semestre dell’anno in Italia, Spagna e Francia, dove Il portafoglio obbligazionario generale è aumentato di 97.00083.000 e 39.000 milioni, rispettivamente, rispetto a fine 2020.