Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le app più scaricate per smartphone in Italia

Ogni giorno vengono sviluppate decine e decine di nuove app per i nostri dispositivi mobili, siano essi tablet o smartphone. Si tratta dei programmi e delle applicazioni che rendono realmente utili i nostri telefonini (al netto della loro capacità di interconnessione telefonica) e per le quali si giudica anche la reale funzionalità degli stessi. Si calcola che solo per il mercato italiano esistono almeno ventimila app funzionanti e acquistabili sui vari store digitali specializzati. E ce ne sono per tutti i gusti. Ma quali sono le app più scelte dagli italiani? Quali quelle più presenti sui nostri dispositivi mobili?

Al netto dei social media che rappresentano la stragrande maggioranza delle app scaricate sui nostri smartphone, il trend generale degli ultimi anni ha visto una impennata dei download anche per quanto riguarda i giochi online. Grazie a strumenti sempre più sofisticati e tecnologie – come la realtà aumentata e la realtà virtuale – sempre più proiettate al futuro, oggi i nostri cellulari sono diventati vere e proprie console di gioco dove andare a caccia di simpatici animaletti in giro per la nostra città con Pokémon Go o sfidare al poker online i giocatori più forti del mondo sulle tante piattaforme multigioco presenti su internet.

Si diceva, prima, dei social media tra le app più scaricate. Anche in Italia, così come nel resto del mondo, i programmi di casa Meta Platforms (la multinazionale di Mark Zuckerberg nota a livello finanziario fino all’ottobre dello scorso anno con il nome di Facebook Inc.) la fanno da padrone, con Instagram, Facebook, WhatsApp e Messenger tra i programmi più presenti sugli schermi dei nostri telefonini. Ma l’app più scaricata degli ultimi dodici mesi è stata TikTok, il social network cinese che ha battuto tutti i record.

READ  Non ci sono piani al momento

Dal suo lancio al pubblico nel 2016, il software sviluppato da ByteDance è stato scaricato più di 2,5 miliardi di volte in tutto il mondo. TikTok, come noto, permette di creare in maniera facile e intuitiva delle clip video musicali di pochi secondi, editabili attraverso l’aggiunta di immagini animate e audio.

Anche per questa ragione, quest’app ha toccato vette di popolarità mondiale in pochissimo tempo soprattutto tra i più giovani. A onor del vero, oggi TikTok viene utilizzato anche dalle fasce d’età più adulte, non solo come piattaforma di entertainment ma anche come piattaforma commerciale, di marketing e di comunicazione istituzionale.

Esiste, poi, una seconda app che negli ultimi tempi ha dato del filo da torcere al dominio Meta. Stiamo parlando di Zoom, probabilmente il programma più famoso tra i possessori di dispositivi mobili e computer in generale per le videochiamate o videoconferenze. Quest’app è stata progettata nel 2011 ma solamente negli ultimi due anni ha trovato l’attenzione del pubblico internazionale che ha scelto Zoom per meeting di lavoro a distanza ma anche per lezioni all’università da remoto. Per quanto concerne il mercato italiano, oltre a Zoom, l’altra applicazione più scaricata relativa ai servizi di videoconferenze è stata Meet di Google.

Chiudiamo parlando di due app molto utili e tra le più presenti nelle memorie dei telefonini di tutti gli abitanti dello stivale. Stiamo parlando della “nostrana” PosteID, l’app di Poste Italiane che offre il servizio di SPID, e di Amazon, l’omonima applicazione del gigante mondiale dell’e-commerce.

PosteID è l’app che permette la creazione della propria identità digitale, credenziale unica ormai diventata essenziale per l’accesso a molti dei servizi online della Pubblica Amministrazione (ma non solo). In questa direzione, un’altra app di pubblica utilità molto scaricata è stata quella di IO.it che altro non è che la versione “portatile” dei servizi digitali di PagoPA.

READ  Com'è la truffa che coinvolge i codici QR

Chiudiamo, dunque, la nostra classifica delle applicazioni per telefonini più scaricate in Italia con Amazon. La versione mobile dei servizi del negozio online più grande su internet non ha nulla da invidiare alla sua versione desktop. Facile, intuitiva e completamente customizzabile, l’app Amazon permette in pochi clic di completare il processo di acquisto di uno dei milioni di oggetti in vendita sullo store. Anche per questo motivo, tra le app di shopping online, Amazon ormai da anni detiene il primato di software più scelto.