Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’arcobaleno nero d’Italia – Louis Martin

L’arcobaleno nero d’Italia – Louis Martin

L’Italia è senza dubbio il paese in cui i diritti LGBT sono più a rischio nell’Europa occidentale. Il matrimonio omosessuale non è nell’agenda politica immediata e l’attuale legge sulle coppie, in vigore dal 2016, impedisce l’adozione dei dichiaranti. L’autorità assoluta della Chiesa cattolica nel Paese, che raggiunge tutte le ideologie e ha una grande penetrazione sociale, è senza dubbio la ragione di questo ritardo storico. Un ritardo si estende certamente alla letteratura.

Due grandi romanzi, entrambi non-fiction, sono stati pubblicati negli ultimi mesi da scrittori italiani. I dati non sono chiari. Da un lato, la letteratura LGBT sembra guadagnare spazio, lettori e valore. (Entrambi i romanzi sono finalisti del Premio Strega, forse il più importante in Italia). Ma d’altra parte, dobbiamo considerare che i problemi affrontati nell’uno e nell’altro sono costantemente dolorosi e tragici: il terribile che esiste in alcune esperienze di HIV e omosessualità.

Cresciuto in quel mondo, Bassi dice che è stato come scoprire di essere gay, vedendo sempre Milano come un paradiso, la cui voglia lo faceva sentire in colpa

Febbre Questa è un’autobiografia. Jonathan Bassi, Nato nel 1985, è stato diagnosticato l’HIV nel 2016. La prima frase del libro recita: “Tre anni fa la mia febbre era alta e non riesco più a liberarmene”. Inoltre, in modo misterioso, le è stato fedele da quando si sono conosciuti perché non aveva un ragazzo.

In capitoli alternativi, l’autore parla del processo diagnostico, della sua ipocondria e del suo progressivo adattamento alla sua nuova vita da sieropositivo: Dopo il panico iniziale, l’HIV.

In altri capitoli successivi, rievoca la sua infanzia nella periferia di Milano, la cui definizione lo rende molto chiaro: “Il Bronx nel nord Italia: una città di spazzatura, lavoratori e cammelli. Boia, criminali, persone controllate dagli assistenti sociali”. Cresciuto in quel mondo, Bassi mi racconta come scoprire se è gay, vede sempre Milano come un paradiso, e la sua voglia lo faceva sentire in colpa. Il sogno della separazione e allo stesso tempo le radici del proprio amore e odio Febbre Con uno sguardo calmo, sempre un po’ depresso.

READ  Cosa è successo oggi in Italia, Francia e Germania?

Altro libro, Città di residenza, Ricrea un delitto avvenuto a Roma nel marzo 2016. Una delle sue azioni più orribili e impossibili è stata quella di scuotere la coscienza della comunità e scuotere le convinzioni più consolidate. Due giovani della classe media, Marco Prato e Manuel Fofo, hanno picchiato e torturato il ventitreenne Luca Varani, che, pur essendo un ragazzo di ventitré anni, si è prostituito per denaro.

Il delitto sconvolse l’Italia intera e scatenò una campagna omosessuale, secondo la quale, in breve, due omosessuali perversi avrebbero ucciso un povero ragazzo.

Marco e Manuel non si conoscono. Si sono visti per la prima volta a Capodanno tre mesi fa. Hanno condiviso una lunghissima sessione di cocaina e sesso, in cui Manuel si considerava eterosessuale e permetteva a Marco di dargli piacere. Marco aveva pianificato di travestirsi e cambiare sesso. Ha continuato a fare uso di droghe e ha tentato il suicidio. Apparentemente viveva la sua omosessualità proibita e felice, ma era chiaro che c’era una cicatrice incurabile sulla sua personalità squilibrata.

Il delitto sconvolse l’Italia intera e scatenò una campagna omosessuale, secondo la quale, in breve, due omosessuali perversi avrebbero ucciso un povero ragazzo. E Manuel, uno dei due MostriPotrebbe capire meglio la sua frase che la sua reputazione: “La prigione, ha detto, può sopportarla, l’ergastolo è un’idea terribile, ma può affrontarla. Tuttavia, in un caso, si è sentito completamente in balia degli eventi.’ La cosa principale è pensare che siano degli idioti.

Nicola Logioya, autore di questo libro mozzafiato, Non è limitato e lontano dalla storia del crimine che fa la polizia, Ma entra in tutti gli abissi morali, sociali ed esistenziali che si aprono davanti a lui. Riflette, ad esempio, sullo stato dei nostri segreti nel mondo tecnologico in cui viviamo: “I WhatsApp di Luca Varani, migliaia di informazioni trovate sui cellulari di Marco Prato – SMS, WhatsApp, conversazioni, timeline, geolocalizzazione – sono in grado di sconvolgere la nostra vita personale in qualsiasi momento, non abbiamo avuto accesso all’area Love Touch e le grandi società di computer hanno protetto i loro server dall’esplosione come bombe. “.

READ  L'Ucraina firma accordi di difesa con Italia e Canada - DW - 24/02/2024

Considera, ovviamente, Di quanto poco sappiamo delle persone intorno a noi. La ragazza di Luke non ha mai pensato di poter commettere adulterio con gli uomini. I genitori di Manuel non hanno mai pensato di poter fare quello che ha fatto il figlio.

Città di residenza Ha qualcosa a che fare con i libri di Brett Easton Ellis. Sarebbe una fortuna Psico italianoCon tutte le sfumature

Logioya esplora anche il conflitto sociale: due giovani uomini di buona famiglia, fondatori, e un giovane povero, di discendenza umile, che è un uomo rude e bonario in cerca di sostentamento.

Naturalmente, Logioya entra a pieno titolo nell’analisi delle tragedie sociali del nostro tempo. Sebbene non vi sia alcun legame stilistico, Città di residenza Ha qualcosa a che fare con i libri di Brett Easton Ellis. Sarebbe una fortuna Psico italianoCon tutte le sfumature. Il male come risultato della noia esistenziale e del bisogno di accumulare esperienze emozionanti — con la maiuscola —. L’omicidio come hobby.

Febbre Y Città di residenza Sono due libri straordinari (due romanzi di saggistica) che vale la pena leggere. Per ragioni letterarie e per ragioni di cuore, perché la letteratura è sempre stata lo specchio dei nostri conflitti. I nostri dubbi. Nella nostra miseria.

Resta da porsi una domanda senza risposta: una letteratura omosessuale è basata sul dolore o sulla tristezza è basata sulla naturalezza?

——————————

Autore: Jonathan Bassi. Titolo: Febbre. Editoriale: Letteratura di Randon House. Vendita: Tutti i tuoi libri.

Autore: Nicola Lagioia. traduttore: Saverio Gonzalez Rovira. D.Titolo: Città di residenza. Editoriale: Letteratura Random House. vent: Tutti i tuoi libri, Amazon, fnac Y La casa del libro.