Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La siccità in Italia sta costringendo le persone a razionalizzare il consumo di acqua

specifico, Particolarmente importante è la situazione nella prospera regione Lombardia. Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, Come molti al Nord, ha invitato i cittadini “Ridurre i consumi Acqua Acqua potabile per uso domestico e per l’irrigazione di giardini privati. Inoltre, ha chiuso tutte le fontane della città e interrotto l’irrigazione a pioggia di prati e aree verdi. consumo Almeno acqua.

Ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, Ha spiegato oggi che c’era una “situazione drammatica” in molte parti del Paese, con livelli d’acqua in calo nei fiumi e nei laghi e le cosiddette zone rosse dove non ci sono fonti d’acqua. E espandendosi ulteriormente così “quasi l’intero Paese sarà nella zona rossa nelle prossime settimane”.

Direttore della Protezione Civile Italiana, Fabricio CurcioHa anche avvertito che “non è possibile escludere l’approvvigionamento idrico diurno alle famiglie”, aggiungendo che in alcune aree sono già in corso tagli all’approvvigionamento notturno.

È il caso della città di Verona, dove le autorità hanno limitato l’acqua potabile. Fino al 31 agosto è vietato il riempimento di giardini, parchi giochi e piscine. È approvato solo per uso domestico.

La mancanza di pioggia è preoccupante. Quest’anno il paese transalpino registra dal 40% al 50% in meno di precipitazioni e fino al 70% in meno di nevicate rispetto alla media dell’anno scorso.

Il paese ha dichiarato Emergenza Assegna un finanziamento iniziale di 36,5 milioni di euro (38 milioni di dollari) alle regioni intorno al fiume Po – Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Veneto – per aiutarle a far fronte alla carenza d’acqua.

Queste cinque regioni del ricco nord italiano rappresentano circa un terzo della produzione agricola del paese tragicamente colpito dalla siccità.

READ  Bilancio: Draghi stanzia 12.000 milioni per ridurre il carico fiscale dell'Italia | Economia

Il Po è il fiume a forma di stivale più lungo del paese, che scorre per oltre 650 chilometri a nord. Ma gli agricoltori affermano che molte parti del bacino del fiume si sono prosciugate e l’afflusso è così basso che l’acqua di mare si intromette nell’entroterra e distrugge i raccolti.

Il mandato del governo consente ai funzionari di evitare la burocrazia e di intraprendere azioni immediate se ritenuto necessario, come fornire acqua alle case e alle imprese.

H2O: la formula scarseggia in Europa

Oltre alla terribile siccità che sta punendo l’Italia, questo inizio estate è stato accompagnato anche da una massiccia ondata di caldo.Cambiamento climatico e sovraconsumo trasformativo bevendo acqua Merce rara in Europa.

svizzero È un paese con un consumo pro capite di circa 300 litri al giorno. Segue l’Italia con 245 litri. Spagna Con meno di 150 litri, precede la Germania, Paese con meno problemi di siccità.

In Portogallo, il 97% della superficie terrestre sta affrontando una siccità “grave” e l’1,4% sta vivendo una siccità “estrema”, la peggiore siccità da oltre 20 anni. È così che i grandi serbatoi hanno effettivamente raggiunto il livello più basso e la produzione agricola sarà minacciata se la situazione non cambierà.