Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Spagna è il 14° paese dell’Unione Europea in termini di tasso di inflazione

La Spagna, con un indice dei prezzi al consumo del 10,8% (tasso armonizzato 10,7%), è il 14° su 27 paesi dell’Unione Europea (Ue) in termini di inflazione, secondo i dati diffusi ieri dall’Istituto statistico europeo.

La Spagna sovraperforma Germania, Italia e Francia in termini di inflazione, sebbene l’economia spagnola (la quarta in più rapida crescita nell’UE, al 6,3%) stia diventando più dinamica rispetto ad altre grandi economie, il che contribuisce ad attirare i prezzi dal lato della domanda.

Eurostat conferma che l’indice generale dei prezzi nell’Unione Europea ha continuato a crescere a luglio (ha aggiunto un decimo in più) e ha raggiunto il 9,8%. In ambito monetario (il cui dato è stato presentato già il 29 luglio) l’inflazione è stata dell’8,9%, record da quando esisteva l’euro. A luglio il livello dei prezzi nell’eurozona è salito di tre decimi, principalmente per l’impatto dell’energia (ancora la principale causa, con un aumento a luglio nell’eurozona del 4,02%) e del cibo.

Dietro questo fenomeno inflazionistico si celano le conseguenze della crisi di approvvigionamento dopo la riapertura dell’economia dopo il Covid, gli squilibri nelle catene distributive mondiali nel 2021 e il rialzo dei prezzi dell’energia, iniziato nell’estate dello scorso anno con la crisi ucraina e con la guerra dal 24 febbraio scorso.

L’IPC di luglio è stato poco influenzato dal primo rialzo dei tassi nell’Eurozona (non approvato fino al 21 luglio), sebbene il mercato lo abbia già valutato.

Dei 27 paesi dell’Unione Europea, 16 si muovono con tassi di inflazione a due cifre (tutti, Spagna compresa, al di sopra della media UE e dell’euro) e tre (Estonia, Lettonia e Lituania) con tassi superiori al 20%. Dei 27 paesi, solo i prezzi sono diminuiti nel tasso annuo in sei (Belgio, Grecia, Italia, Lussemburgo, Finlandia e Svezia) e in altri sei paesi sono diminuiti nella media mensile: Spagna, Belgio, Grecia, Italia, Lussemburgo e Svezia .

READ  L'economia globale e le fonti di energia