Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La ricerca e lo sviluppo della medicina di precisione nelle malattie infettive è un investimento con impatto sociale

Trattamenti ABAC È stata fondata nel 2014 con l’obiettivo di scoprire e sviluppare nuovi agenti antibatterici con una nuova prospettiva focalizzata sulla medicina di precisione. La ricerca si concentra sulla scoperta di antibiotici con attività specifica contro i batteri patogeni, cioè che causano infezioni nell’uomo. Domingo Gargallo-Viola, co-fondatore e CEO dell’azienda, conferma che stiamo “cercando di seguire l’evoluzione che l’oncologo ha seguito fino ad ora”, ovvero l’applicazione della medicina di precisione nella cura delle malattie infettive. Con questo, ABAC aspira a fornire un valore significativo alla società, riducendo al minimo l’impatto clinico ed economico negativo della selezione di più batteri resistenti che si presentano come risultato dell’uso attualmente indiscriminato e non specificato di antibiotici.

Lui e il suo team hanno intrapreso un progetto innovativo, oltre che dirompente, con un obiettivo chiaro: aggiungere valore e migliorare la qualità della vita delle persone. L’idea si basa su una strategia farmacologica basata su un nuovo algoritmo che consente loro di scoprire specifici antibatterici in grado di combattere efficacemente le infezioni causate da più batteri resistenti, che sono immuni agli antibiotici disponibili. “Dal nostro peso corporeo, c’è circa 1 chilogrammo di batteri”, dice Domingo. “Non sono solo patogeni, ma sono un grande alleato del nostro corpo”.

Dal peso corporeo, ci sono circa 1 kg di batteri, che non sono solo patogeni, ma un ottimo alleato del nostro corpo. ”



Domingo Gargallo ViolaCo-fondatore e CEO di ABAC Therapeutico

Per questo l’obiettivo di ABAC è scoprire antibiotici che eliminano selettivamente i batteri patogeni, nel rispetto del microbioma, che svolge una funzione protettiva ed è essenziale per svolgere molte funzioni vitali dell’organismo. “Con il nostro nuovo approccio al trattamento, ciò che si sta ottenendo è proteggere il microbioma e ridurre notevolmente la produzione di batteri resistenti. Con una visione a lungo termine, stiamo estendendo la vita utile dei composti e quindi il loro valore da un punto di vista commerciale. in futuro. “Indubbiamente, una visione mette in luce l’industria. E il sistema sanitario, e in particolare i diversi attori che fanno parte del settore della scoperta e dello sviluppo di farmaci antibatterici, perché aggiunge:” È un’area complessa e ad alto rischio . Perché è un’area complessa e ad alto rischio. In termini di utilizzo in clinica, non è il composto più appetibile del settore a causa della breve durata dei trattamenti.

READ  Lo zucchero è dannoso per il cuore?

Tuttavia, l’epidemia causata dal Covid-19 significa un cambio di paradigma non solo sotto l’aspetto della salute, ma anche nel modo in cui la società pensa e la necessità di un arsenale terapeutico forte e innovativo per affrontare le malattie infettive.

Il team di ABAC Therapeutics

Trattamenti ABAC

“Con l’epidemia, la società nel suo insieme è diventata consapevole della necessità di investire e rafforzare il settore sanitario, l’importanza della ricerca e l’impegno per nuove soluzioni che supportano lo sviluppo di progetti sovversivi. Non possiamo ricordare la salute e gli ospedali solo quando abbiamo ne hanno bisogno “, afferma l’amministratore delegato di questa azienda. “Ci siamo resi conto che senza salute non c’è sviluppo e senza nuove opzioni di trattamento non saremo in grado di affrontare le sfide attuali e future poste dai patogeni”, dice Domingo. “Nel nostro caso, abbiamo raccolto l’entusiasmante sfida della ricerca e sviluppo di nuovi antibiotici basati su una medicina moderna e accurata. “.

Alleanze internazionali

La visione di ABAC Therapeutics è così ampia e ambiziosa che nel 2021 stanno esplorando alleanze con regioni strategicamente importanti da un punto di vista epidemiologico come l’India o il Sud Africa, creando collegamenti con gruppi dello stesso settore per promuovere la ricerca e porre fine a l’impatto devastante delle malattie infettive, che, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, è una delle maggiori minacce alla salute globale del ventunesimo secolo. Se qualche aspetto positivo può essere estratto da questa crisi sanitaria, è la consapevolezza delle pubbliche amministrazioni, dei privati ​​e della società in generale, di essere più interessati a ciò che sta accadendo attualmente nel campo della salute e del conto della società. L’importanza di scommettere su R + D + i in quest’area.

READ  Nell'anno fiscale 2020, sono stati raccolti quasi 16 milioni di pesos per proteggere l'ambiente

Questa crisi ha incoraggiato un’introduzione a concetti che in precedenza erano utilizzati solo in un ambiente scientifico, il che è molto positivo per il supporto che riceve dalla società, direttamente e indirettamente. Ma non solo, ma questa crisi ha rafforzato il fatto che scienza e ricercatori sono persino in prima pagina su molti media e che la società ascolta e rispetta molto il contributo degli scienziati e dei loro contributi alle sfide che riguardano direttamente i cittadini.

Con la pandemia, la società nel suo insieme è diventata consapevole della necessità di investire e rafforzare il settore sanitario

“R + S + i deve rimanere in prima linea nella società, dato che il suo sostegno ad aziende come ABAC per continuare ad affrontare le sfide e il futuro sviluppo scientifico e tecnologico è imperativo”, afferma Domingo. Questo medico specializzato in microbiologia e parassitologia dice con di più: “I reparti e le entità speciali devono assumersi la responsabilità di essere visionari e reattivi a problemi come quelli che affrontiamo e di generare i mezzi per trattare efficacemente altri che potrebbero incombere in futuro” Più di 30 anni di esperienza nella scoperta e nello sviluppo di farmaci anti-infettivi. Come se il numero di persone morte a causa di batteri resistenti agli antibiotici non fosse pericoloso oggi, stabilisce un numero ancora più allarmante, come la previsione che nel 2050 si raggiungeranno circa 10 milioni di morti per questa causa.

Caudale L’azienda ha fornito un canale di finanziamento privato che ha fornito loro una nuova alternativa per continuare a indagare su progetti altamente innovativi che comportano un notevole impegno di ricerca e sviluppo, come quello che hanno sviluppato grazie al Technology Care Tool, un progetto incentrato sull’applicazione della medicina di precisione in trattamenti anti-infezione. Kaudal è una società impegnata in R + S + i che facilita i processi di sviluppo dell’idea da implementare. Ma se c’è un valore che attribuisce ai suoi rapporti con Cuddal, è la loro “motivazione a impegnarsi in progetti sovversivi che, dopotutto, sono quelli che hanno un impatto maggiore sulla società e che richiedono l’accompagnamento di un partner affidabile che ti fornisce quello di cui hai bisogno in ogni momento. “

READ  Covid-19, una malattia preesistente per le aziende farmaceutiche prepagate?

Negli ultimi tre anni, Kodal ha promosso più di 155 progetti di sponsorizzazione tecnologica, per un valore di oltre 200 milioni di euro

In qualità di agente del sistema ambientale di R & S & I, Kaudal continua a scommettere sull’attrazione di risorse private per progetti rilevanti in tutti i settori di attività e in particolare in settori che hanno la ricerca e lo sviluppo nel loro DNA, come il settore biomedicale. programma lanciato lo scorso marzo, Orbita.k. Lo scopo di Orbita.k è identificare progetti di impatto da promuovere attraverso la sponsorizzazione tecnologica, uno strumento di investimento collaborativo privato basato su incentivi fiscali applicati a ricerca, sviluppo e innovazione che indirizza risorse private in fondi non rimborsabili per progetti di ricerca e sviluppo. Cooperat.

Negli ultimi tre anni, Kodal ha promosso più di 155 progetti di sponsorizzazione tecnologica, per un valore di oltre 200 milioni di euro, e aspira a consentire a imprenditori e aziende di implementare i loro progetti in modo agile, accompagnati da un partner vicino, affidabile e in crescita. La certezza necessaria per affrontare i tuoi progetti.

Orbita K.

Un ecosistema in cui si attraggono le buone idee

Orbita-K

Orbita-k È un programma di chiamata proprietario che si rivolge alle aziende, in particolare alle piccole e medie imprese, alle start-up e alle entità private di ricerca e sviluppo e sviluppo.

L’obiettivo principale è identificare proposte di ricerca, sviluppo e innovazione che vengono promosse con risorse speciali per contribuire alla crescita sostenibile dell’ecosistema della ricerca in Spagna e ad un impatto economico e sociale.

Se hai un progetto nuovo e innovativo e vuoi lanciarti nel mercato R&D & I, contattaci e Inviaci il tuo suggerimento a orbita-k.es e unisciti a orbit.