Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La prima prova di Vaccari fu un trionfo  Tutte le ultime notizie dall’Independiente

La prima prova di Vaccari fu un trionfo Tutte le ultime notizie dall’Independiente

L’Independiente batte l’Olimpia 1-0 e conquista la Coppa Reyes con un gol di Alex Luna.

E oggi è appena arrivato. Non era una partita ufficiale, ma Julio Vaccari ha avuto l’occasione di mettere in mostra la sua squadra davanti alla gente. contro l’Olympia in un’amichevole aperta, L’Independiente ha ottenuto una vittoria che ha lasciato buone sensazioni.

Fin dall’inizio, Reed ha suggerito il gioco. Con un tocco puro, ha iniziato a provare a rompere le righe e talvolta ci è riuscito. Santiago Lopez e Santiago Hidalgo erano i messaggi segreti dell’attentato, Queste persone disgustose che venivano incoraggiate a sorprendere i loro rivali.

Senza andare oltre, Hidalgo è stato incoraggiato da un dribbling da sinistra a destra che ha portato a un calcio. Purtroppo nessuno lo ha accompagnato, ma è stata una bella giocata individuale quando non è successo nulla durante la partita.

Nella ripresa Vaccari prova a mettere Ivan Marconi, Lautaro Milan e Alexis Canelo al posto di Johnny Quiñones, Lucas Gonzalez e Santi Lopez. L’idea era chiara: Valutare il cambiamento nel ritmo e nella prestazione che possono apportare.

Poi sono arrivate le comunicazioni migliori. Con un centrocampo più dinamico, l’Independiente ha cominciato a sbilanciare il campo e le situazioni hanno cominciato a crearsi. Hidalgo, su passaggio di Gabriel Avalos, colpisce il palo. Il Milan poi manda a lato su cross di Canelo. Rojo ha avvertito.

Passano i minuti e l’allenatore prova a inserire Rodrigo Márquez, Federico Manchuelo e Alex Luna al posto di Hidalgo, David Martinez e Avalos. Il demone continuava a crescere e a poco a poco si avvicinava.

Pertanto, con una media di 25 minuti di completamento, il gioco a sinistra è stato lasciato a Sheila. Marquez manda la palla in mezzo ed è Luna a colpirlo. Dopo il recupero, L’ex Atlético Rafaela ha concluso ancora una volta la partita segnando 1-0.

READ  Gli italiani affrontano l'appuntamento con le urne nel bel mezzo di un clima elettorale molto sottile

Con la vittoria, l’Independiente ha continuato ad avanzare ulteriormente. Dopo un tiro netto del portiere del Milan, L’allenatore ha fatto uscire lui e Damian Pérez per far entrare Gabriel Neves e Adrian Sporle. E così ha continuato a valutare i giocatori.

Ultimo cambio, nel finale, Giulio Buffarini entra per Santiago Sal, ma la partita non è rimasta molto. Quando Pablo Echavarría ha fischiato la finale, Rojo ha ottenuto una bella vittoria. Non per il risultato, ma per la prestazione. Sei passato dal basso all’alto e hai finito per sovraperformare il concorrente con correlazioni interessanti che hanno generato entusiasmo. C’è ancora molta strada da fare, ma i tifosi sono potuti partire con un buon feeling con la squadra. Per continuare così.