Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA sta finanziando il “folle” nuovo concetto di inviare una sonda su Titano per raccogliere campioni e riportarli sulla Terra

Pubblicato:

19 maggio 2021 01:26 GMT

Gli scienziati dicono che la più grande luna di Saturno “è un mondo fantastico” che potrebbe fornire indizi per aiutarci a capire l’origine della vita sul nostro pianeta.

Un nuovo concetto proposto dagli scienziati del Glenn Research Center della NASA sulla possibilità di inviare un lander sulla luna Titano Fu scelto Per una sovvenzione dal programma Innovative Advanced Concepts (NIAC) dell’Agenzia spaziale, vale la pena $ 125.000 In modo che i suoi promotori inizino a studiare la fattibilità delle loro nuove idee.

Il team sta attualmente esplorando tecnologie in grado di farlo Raccogli campioni dalla superficie di Titano E riportalo sulla Terra per analisi di laboratorio, un viaggio che dura sette anni in una direzione e altri sette anni. In precedenza, il team del Glenn Compass Laboratory aveva immaginato un concetto di sottomarino che esplorasse le coste e le profondità dei mari di metano di Titano.

Secondo il ricercatore capo di Compass Geoffrey Landis, “Titano è un mondo fantastico”. “È ricoperto di composti organici protetti da una densa atmosfera di azoto e sulla sua superficie Ha mari di gas naturale liquido Le dimensioni e la profondità dei Grandi Laghi terrestri. Sotto la sua crosta, Titano è un mondo oceanico, con un secondo oceano di acqua liquida nascosto nelle profondità della superficie “, ha detto Landis.

Gli scienziati suggeriscono anche che i composti organici sulla superficie e l’atmosfera di Titano potrebbero essere “alcuni dei”. I componenti di base del sistema solare Può aiutarci a capire l’origine della vita sul nostro pianeta “.

READ  Cosa succede sabato 15 maggio se non accetti le loro politiche

Thomas Zurbuchen, direttore associato della direzione della missione scientifica della NASA, ha spiegato che con il programma NIAC, “l’agenzia sta abbracciando idee ‘folli’ che richiedono un decennio o più di sviluppo ma che alla fine possono portare a innovazioni rivoluzionarie che contribuiscono a nuove ed entusiasmanti missioni. ” . Lo aggiungo io Le missioni di oggi sono state idee “folli” per anni..

La prima missione della NASA per studiare Titano da vicino si chiama Dragonfly, e il lancio è previsto per il 2026. Come parte della missione, è stato pianificato un elicottero a otto pale per esplorare l’atmosfera e la superficie di questa eccezionale e ricca luna. Materia organica.

Se ti piace condividilo con i tuoi amici!