Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mappano in dettaglio per la prima volta il lato oscuro di “Giove caldo” al di fuori del sistema solare (e scoprono che ha un ciclo idrologico insolito)

Inserito:

22 febbraio 2022 14:20 GMT

Nel gigante gassoso WASP-121b, che orbita attorno alla sua stella in rotazione sincrona, le molecole d’acqua si formano sul lato oscuro del pianeta e decadono in atomi durante il giorno, quando le temperature possono raggiungere i 3.200 gradi.

Un gruppo di astronomi ha ottenuto le immagini più dettagliate mai scattate del lato oscuro di un esopianeta WASP-121bche orbita attorno a una stella a 850 anni luce dalla Terra, comunicazione Questo lunedì MIT.

WASP-121b è un gigante gassoso grande il doppio di Giove. Dal momento che è vicina alla sua star ospite, in effetti, il suo unico anno 30 ore della TerraÈ classificato come un pianeta caldo. Allo stesso tempo, la sua particolarità sta nella congiunzione delle maree con la sua stella, proprio come la Luna nella sua rivoluzione attorno alla Terra. Per questo motivo, i suoi lati opposti non sono stati studiati tanto.

“I gioviani caldi sono noti per avere lati diurni molto luminosi, ma il lato notturno è una bestia diversa. Il lato notturno di WASP-121b è circa 10 volte più scuro del suo lato diurno”, ha affermato Tansu, uno degli autori dello studio. Dylan.

Come hanno scoperto gli scienziati, sul lato diurno di WASP-121b, le temperature variano tra 2200 e 3200°Cmentre di notte è molto meno e varia tra circa 1200 e 1500 gradi. Queste condizioni estreme influenzano notevolmente i processi atmosferici in tutto il pianeta.

Così, il Ciclo idrologico Un esopianeta molto diverso dalla Terra e composto da due fasi. Durante il primo, le molecole di H2O si dissociano in atomi sul lato giorno. Nel secondo, gli atomi di idrogeno e ossigeno finiscono sul lato notturno, dove si legano di nuovo insieme in molecole d’acqua. Si stanno muovendo per il pianeta grazie a La velocità del vento raggiunge i 5 chilometri al secondoGli scienziati stimano.

READ  Free Fire ha lanciato l'elenco dei codici premio gratuiti per il 2 maggio 2021 | Garina | Messico | Spagna | Codici di riscatto | Oggi | Diario | Codici bonus | SPORT-GIOCO

Oltre all’acqua, gli astronomi hanno scoperto sul lato notturno di WASP-121b Tratto da altri materiali, come ferro e corindone. Nel loro movimento attraverso l’atmosfera, possono produrre piogge di getti liquidi ed evaporare sul lato diurno.

Commentando i risultati dello studio, pubblicato Scrivendo Monday in Nature Astronomy, l’autore principale Thomas Michael Evans ha evidenziato: “Con questa osservazione, otteniamo davvero una visione meteorologica globale di un esopianeta”. Ha aggiunto che entro la fine dell’anno il gigante potrà essere osservato utilizzando il James Webb Space Telescope, attualmente operativo emendamento il tuo specchio

“Questa sarà la prima volta che potremo misurare una molecola contenente carbonio nell’atmosfera di questo pianeta”, ha spiegato Michal Evans. “La quantità di carbonio e ossigeno nell’atmosfera fornisce indizi su dove si sono formati questi pianeti”.

Se lo trovi interessante, condividilo con i tuoi amici!