Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Meloni impone un'imposta eccezionale del 40% alle banche in Italia

La Meloni impone un'imposta eccezionale del 40% alle banche in Italia

Il governo italiano guidato dall'estrema destra Giorgia Meloni è d'accordo Inserisci l'imposta Nel 2023 quello Gli utili eccezionali saranno tassati al 40%. Calcolato dalle banche del paese.

In Spagna e in altri paesi europei è stata imposta una tassa simile alla tassa bancaria. L'imposta consiste nell'applicare un'aliquota del 4,8% al margine di interesse e alle commissioni nette degli enti per la loro attività in Spagna. Questa tassa colpisce anche le società energetiche che, insieme alle banche, hanno promesso di combattere in tribunale.

clicca per ingrandire

Ritirarsi.

Per quanto riguarda il caso italiano, “si tratta di una procedura e di una volontà ferma Ridurre le tasse sul carburante e sovvenzionare i mutui“Perché non parliamo di pochi milioni, ma di miliardi”, ha detto lunedì il vicepresidente e ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini. standard di uguaglianza sociale.

Secondo la norma, verrà attivato se il margine di interesse registrato nel 2022 “supera di almeno il 3% il valore dell’anno fiscale 2021”, percentuale che sale al 6% se si confronta il 2023 con l’anno precedente.

L’aliquota fiscale eccezionale prevista per l’anno 2023 è del 40%, ma l’importo in tutti i casi lo è Non potrà superare una percentuale equivalente al 25% del valore del patrimonio netto Entro la fine dell'anno fiscale precedente l'anno in corso il 1° gennaio 2023.

Il nuovo prezzo è stato inserito a sorpresa nell'ultimo decreto approvato dall'esecutivo della Georgia Meloni prima delle vacanze estive Non sono inclusi nella bozza pubblicata dai media italiani nei giorni precedenti la sua approvazione.

Salvini ha difeso l'imposizione della tassa eccezionale sulle banche perché tassi di interesse più alti significherebbero… Aumento del costo del denaro per famiglie e imprese. Questo aumento è il risultato della politica monetaria restrittiva della Banca Centrale Europea.

READ  Debito con il FMI e pressioni fiscali: chi pagherà l'adeguamento?

Inoltre, il Ministro ha affermato che “non si è verificato un aumento altrettanto rapido, diligente e significativo del numero di consumatori con depositi in conti correnti”.

Nel decreto Altre misure furono approvateCome l'aumento delle licenze dei taxi, il contenimento dell'aumento dei prezzi dei voli e la rinuncia al tetto salariale di 240.000 euro per l'impresa responsabile della costruzione del Ponte di Messina, che collegherà la penisola italiana alla Sicilia.