Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Juventus continua a lasciare dubbi e la Roma si prende una pausa in Italia

La Juventus continua a lasciare dubbi e la Roma si prende una pausa in Italia

La Juventus ha pareggiato 0-0 domenica in trasferta contro l’Atalanta, nel settimo turno del campionato italiano. Nella partita principale della giornata né l’Atalanta né la Juventus sono riuscite a segnare, impedendo loro di eguagliare le prime tre della classifica.

L’Inter guida la classifica grazie alla vittoria di sabato sulla Salernitana (18° posto) per 4-0, con quattro gol di Lautaro Martinez. Nella stessa giornata il Milan (2° posto) ha vinto 2-0 anche sulla Lazio (15° posto), restando a pari punti con l’Inter.

Il Napoli, che ha battuto il Lecce 4-0 (settimo), è al terzo posto, a quattro lunghezze dalle due milanesi, con 14 punti, lo stesso punteggio della Juventus, che scende al quarto posto ed è ancora in zona campioni. Lega. L’Atalanta è quinta con 13 punti, a cinque punti dalla vetta della classifica.

La Juventus era già stata criticata dai suoi tifosi prima di questo confronto, e il risultato indica che i nervi non si calmeranno presto. La squadra ha ottenuto a malapena quattro punti nelle ultime tre trasferte, e questo non può essere giustificato da un programma fitto di appuntamenti, dato che in questa stagione non partecipa alle competizioni europee per club.

D’altronde la Roma, dopo le recenti delusioni, non poteva fallire in casa contro il Frosinone e non ci riesce (2-0). Paulo Dybala ha brillato nella partita con due assist.

Romelu Lukaku, in prestito dal Chelsea, ha segnato il suo terzo gol stagionale nell’unica occasione chiara del primo tempo, grazie ad un bel passaggio di Dybala al 21′, mentre Dybala ha fornito un calcio di punizione per Lorenzo Pellegrini. . Da un tiro diretto all’82’.

READ  La difesa ha pareggiato 1-1 con l'Arsenal e l'Argentinos ha battuto il Velez 1-0 nella 7a di Coppa di Lega

Questa vittoria all’Olimpico della Capitale permette alla Roma, pur non convincendo del tutto con il suo gioco, di uscire dalla crisi dopo l’1-1 contro il Torino e la clamorosa sconfitta (4-1) contro il Genoa. La squadra di Jose Mourinho è nella seconda metà della classifica, e ora occupa il dodicesimo posto con otto punti, dieci punti dietro Inter e Milan.