Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia, niente mascherine e “basso rischio” di contagio da Covid-19

Italia, niente mascherine e “basso rischio” di contagio da Covid-19

In un decreto entrato in vigore lunedì, il Ministero della Salute ha classificato per la prima volta le 20 regioni della penisola come “bianche”, cioè a basso rischio.

L’Italia è diventata un Paese a “basso rischio” di contagio Corona virus Ha annullato l'obbligo di utilizzo Mascherina Outdoor, che rappresenta una pietra miliare per il primo Paese in Europa, duramente colpito dal Corona virus pandemia Da febbraio 2020.

Con un decreto entrato in vigore oggi, lunedì, il Ministero della Salute si è classificato per la prima volta Le venti regioni della penisola sono conosciute come “Al-Bayda”.“, cioè a basso rischio, secondo il sistema di classificazione dei colori adottato per valutare il rischio di infezione COVID-19.

Lui Comitato Tecnico Scientifico (Cts), che consiglia il governo, ritiene che in tutte le aree della zona bianca ci siano le condizioni per superare l'uso obbligatorio delle mascherine all'aperto, tranne nei contesti in cui si creano le condizioni per svolgere incontri come mercati e fiere. , code.

Si tratta di una misura che è stata lodata da alcuni, soprattutto perché ha scatenato uno stato di caos Un’ondata di caldo investe il PaeseCon temperature che raggiungono i 40 gradi centigradi in alcune zone del sud della penisola.

Secondo i dati ufficiali, i contagi e i decessi causati dal Corona virus sono diminuiti notevolmente nelle ultime settimane, e domenica si sono registrati 14 decessi, un numero molto piccolo rispetto alla media di 500 dello scorso dicembre e gennaio.

Un terzo della popolazione italiana di età superiore ai 12 anni è stata vaccinataCirca 17.572.505 persone, secondo i dati diffusi domenica.

READ  Gerardo Murillo Dott. Atl, pittore contemporaneo nella sua proposta plastica e innovatore dell'impianto accademico | INBA Press - Istituto Nazionale di Belle Arti

Per mesi ai turisti è stato vietato l’ingresso nel Paese Unione Europea, Gran Bretagna, stato unito, Canada E Giappone Sono tornati dopo che il governo ha revocato i requisiti di quarantena per i visitatori vaccinati o per coloro che sono risultati negativi.

Dopo un lungo periodo iniziato a novembre 2020 con blocchi regionali completi o parziali per combattere la seconda ondata di contagi da coronavirus, alla fine del mese scorso in tutta Italia le restrizioni hanno iniziato ad essere gradualmente allentate.

Secondo gli standard

Progetto Fiducia

saperne di più