Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia.- Il Consiglio dei ministri italiano approva il piano di Tracy per ridurre le barriere burocratiche

Madrid, 29 (Europa Press)

Il Consiglio dei ministri italiano ha approvato venerdì pomeriggio il piano del presidente del Consiglio Mario Draghi per ridurre le restrizioni burocratiche sull’impegno chiave del presidente per garantire la prima esportazione di 24.000 milioni di euro di fondi di recupero europei.

Questo mandato mira a facilitare i progetti di lavori pubblici e le procedure di appalto, che in teoria dovrebbero favorire la crescita.

L’approvazione arriva in un momento in cui il tasso di approvazione del Primo Ministro sta raggiungendo livelli record. Secondo un sondaggio Ipsos diffuso questo sabato sul Corriere della Sera, il 66 per cento degli italiani sostiene i piani del premier, rispetto al 58 per cento di aprile.

Queste misure dovrebbero includere l’accelerazione del servizio Internet a banda larga nel paese, nonché il riconoscimento dei programmi di energia rinnovabile e dei programmi di occupazione per donne e giovani.

Il decreto prevede anche la creazione di un consiglio di vigilanza sulle finanze europee, che dovrebbe valere circa 200 200.000 milioni, rendendo l’Italia il maggior beneficiario di tali fondi.

READ  L'Italia aggiunge 5.753 nuovi virus corona e 93 morti