Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia: Ha suscitato scalpore nel Paese l’omicidio di una donna mediante la registrazione di un video pornografico

Italia: Ha suscitato scalpore nel Paese l’omicidio di una donna mediante la registrazione di un video pornografico

Italia L’inchiesta prosegue con sorpresa Carol MalteseUna donna di 26 anni sarebbe stata uccisa dopo la registrazione Video porno Da David Fontana, un suo vicino di casa, ha nascosto il suo corpo per mesi e ha persino risposto ai messaggi sul telefono della vittima.

Le indagini sono iniziate il 20 marzo, quando un uomo passeggiando per le campagne nei pressi della cittadina del Borneo (a nord) di Lombard ha trovato quattro sacchi abbandonati, di cui uno uscito fuori, oggi ricostruito dai giornali italiani.

Nelle tasche c’era il corpo mutilato e mutilato di una donna, ma i ricercatori hanno deciso di diffondere alcuni tatuaggi protetti.

Portale di notizie BS News Ha iniziato a ricevere segnalazioni dai lettori secondo cui i suoi tatuaggi corrispondevano a quelli di una porno star di nome Charlotte Angie, che è stata immediatamente identificata come la giovane madre italo-olandese di un bambino di sei anni, maltese.

Dettagli del crimine

Nel corso delle indagini, il vicino della donna, David Fontana, banchiere e registrar alimentare, si è recato qualche giorno fa alla questura di Rescaldina per denunciare la scomparsa dell’amico maltese. Ma lunedì scorso si è dichiarato colpevole.

Spiegò che la notte tra il 10 e l’11 gennaio avrebbe dovuto registrarsi a casa della giovane Video porno In esso aveva il braccio e la gamba legati.

Ha quindi sezionato il cadavere e ha acquistato una sega per rimuovere i suoi numerosi tatuaggi, quindi ha acquistato un congelatore per proteggere il corpo fino a quando non è stato eliminato.

Per due mesi, il presunto killer ha usato il suo cellulare per pagare l’affitto della vittima e rispondere ai messaggi in arrivo.

READ  Italia.- Arrestato a Barcellona ex mafioso in fuga dalla giustizia

I due si sono conosciuti nell’ottobre 2020 tramite un social network Instagram Quando visse Milano Hanno mantenuto una relazione romantica “aperta” mentre vendevano foto e video pornografici su Internet.

EFE