Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Inaugurati diversi corridoi umanitari concordati tra Russia e Ucraina | Il convoglio inviato dal Cremlino sarà a circa 15 chilometri dalla capitale ucraina

Quasi due settimane dopo l’inizio dell’attacco russo all’Ucraina, Kiev ha accusato la Russia di aver bombardato un ospedale pediatrico nella città di Mariupol, ferendo 17 civili. I soldati russi avanzano rapidamente da diversi giorni dal nord e nord-est della capitale ucraina. Le sirene suonavano a intermittenza a Kiev mentre l’esercito rafforzava le sue difese nelle città vicine nel tentativo di fermare l’avanzata del convoglio inviato dal Cremlino, che si ritiene si trovi a circa 15 km di distanza. Intanto lo erano Apertura di diversi corridoi umanitari concordati tra le due parti per evacuare la popolazione.

Bombardamento di un ospedale pediatrico

Presidente dell’Ucraina, Volodymyr ZelenskyHa condannato l’attacco russo a Mariupol e ha chiesto ancora una volta la chiusura dello spazio aereo ucraino. “Un attacco diretto delle forze russe a un ospedale pediatrico. Ci sono persone, bambini sotto le macerie. Atrocità! Per quanto tempo il mondo sarà complice nell’ignorare questo terrorismo? “Chiudi lo spazio aereo ora”, ha scritto Zelensky sul suo account Twitter.

Pavlo Kirilenko, capo dell’amministrazione militare regionale di Donetsk, ha affermato che l’attentato ha “praticamente distrutto” un ospedale per la maternità nel centro della città che ospitava anche un’unità pediatrica. L’attacco, che ha provocato il ferimento di almeno 17 persone, secondo le autorità ucraine, è avvenuto mentre sono stati aperti sei corridoi umanitari per evacuare i civili dalle città.

Portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria ZakharovaDisse senza negare l’attacco I “battaglioni nazionali” ucraini hanno evacuato personale e pazienti Inserito in posizioni di tiro.

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha condannato l’attacco “immorale”. “È spaventoso vedere l’uso barbaro della forza militare contro civili innocenti”, ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, mentre le Nazioni Unite hanno chiesto “l’immediata sospensione degli attacchi agli ospedali, agli operatori sanitari e alle ambulanze”.

Avanzare i corridoi umani

Secondo il capo della fazione parlamentare del Partito servitore del popolo ucraino al potere David Aragamia, Durante la giornata, più di 40.000 civili sono stati evacuati dalle città di tutto il paese. Dove si svolgono le ostilità. “Continuiamo a lavorare, ei punti più problematici sono Mariupol, Kharkov e la regione di Kyiv”, ha detto Aragamia, senza specificare da quali città sono stati evacuati i civili e le rotte che hanno preso.

Il capo del Centro di coordinamento umanitario del ministero della Difesa russo, Mikhail Mizintsev, ha affermato di aver ufficialmente proposto a Kiev mercoledì di aprire dieci corridoi umanitari ed effettuare l’evacuazione di civili e cittadini stranieri da Kiev, Chernigov, Sumy, Kharkov e Mariupol . E che le forze russe hanno smesso di sparare alle dieci del mattino, ora locale.

Inoltre, Il governo russo ha ufficialmente ammesso l’invio di reclute alla cosiddetta “operazione militare speciale”., come lui chiama l’invasione dell’Ucraina, e ha detto che sta prendendo provvedimenti per riportarli tutti in Russia. Il portavoce del ministero della Difesa Igor Konashenko ha affermato che una di quelle unità “assegnate a compiti di supporto al servizio di combattimento, è stata attaccata da un gruppo sovversivo di un battaglione ucraino” e che “alcuni militari, compresi i coscritti”, sono stati catturati.

Centrale elettrica di Chernobyl senza elettricità

In mattinata, la Ukrenergo National Energy Corporation ha riferito che la centrale nucleare di Chernobyl aveva perso energia a causa degli attacchi delle forze russe. Ministro degli Esteri ucraino, Dmitrij Kulebal’ha avvertito La potenza in standby dei generatori che alimentano la stazione è di circa 48 ore. Successivamente, i sistemi di raffreddamento dell’impianto di stoccaggio del combustibile nucleare verranno chiusi Renderà imminenti le perdite radioattiveKoleba ha avvertito sul suo account Twitter.

ma allora Il ministero della Difesa russo ha accusato le forze ucraine di aver attaccato la rete elettrica che alimenta la centrale nucleare.. “Devo notare con grande rammarico che i nazionalisti ucraini hanno commesso una provocazione molto seria. Hanno attaccato la sottostazione e le linee elettriche che alimentano la centrale nucleare di Chernobyl. Gli esperti russi hanno adottato misure immediate per passare alle fonti di alimentazione di riserva dei generatori diesel”, ha aggiunto la vicedifesa Lo ha detto il ministro Nikolai Pankov.

Il primo incontro di alto livello

entro I ministri degli Esteri dell’Ucraina, Dmytro Kuleba e della Russia, Sergey Lavrov, si incontreranno giovedì nella località turca di Antalya., nel primo incontro ad alto livello dall’inizio dell’invasione russa due settimane fa. Finora, delegazioni di basso livello si sono incontrate in Bielorussia per esplorare le possibilità di un cessate il fuoco o di un accordo sui corridoi umanitari in diverse regioni dell’Ucraina.

La Russia insiste sulle sue richieste per la fine dell’invasione, come la neutralità e la smilitarizzazione dell’Ucraina, il riconoscimento ucraino della sovranità russa sulla Crimea e l’indipendenza delle repubbliche separatiste di Donetsk e Luhansk. Mentre l’Ucraina ha accennato questa settimana che potrebbe negoziare uno status neutrale e rinunciare a fare domanda per l’adesione alla NATO, si rifiuta di rinunciare a qualsiasi suo territorio.

Continuare a leggere

READ  Pedro Castillo sarà il prossimo presidente del Perù: influenze, promesse elettorali e priorità per il suo governo