Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il Villarreal non va bene in Italia

Valenzano. (EFE) .- Il Villarreal, che martedì ospiterà la Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League, cercherà di vincere la gara di ritorno con una garanzia, nonostante abbia battuto due rivali italiane. Vittoria e pareggio nelle ultime quattro trasferte a La Ceramica.

Nonostante questa statistica negativa, i rivali italiani sono stati tradizionalmente buoni per il Villarreal nei turni di qualificazione perché sono riusciti a battere sei delle sette precedenti partite.

Dall’esordio in Europa nella stagione 2002-2003, la squadra del Villarreal ha incontrato in casa i rivali della Transilvania undici volte in diverse competizioni – Coppa Interdodo, Coppa UEFA e Champions League – con sette vittorie, due pareggi e due sconfitte.

Tuttavia, gli ultimi scontri in casa hanno portato a due sconfitte decisive, un pareggio e una vittoria. Infine nel 2017, in Europa League, la più grande sconfitta del Villarreal in Europa è stata una vittoria per 0-4 sulla Roma.

Nel 2011 la precedente partecipazione della squadra al Torneo Continentale è caduta sul Napoli, che ha vinto 0-2 nella fase a gironi. Poi, in Europa League nel 2016, ha vendicato la squadra napoletana, che ha sconfitto 1-0, e l’ha aiutata ad uscire dal torneo al 32° turno.

L’Atlanta è stata l’ultima squadra italiana a mettere piede a La Ceramica, e in quella lotta ha raggiunto il pareggio (2-2) nella fase a gironi dell’attuale edizione della Champions League.

Questo è l’ottavo turno della squadra di Castellon contro un rivale italiano, che è lo scontro più consistente nell’interesse del Villarreal, di quei sette precedenti, che sono stati in grado di eseguire in sei.

Di conseguenza sono state eliminate squadre come Inter, Napoli due volte, Roma, Torino e Frescia; In Europa League per la stagione 2016-17 la Roma è stata l’unico club italiano a batterlo.

READ  Così si svolgerà il 7° livello del Giro d'Italia, a favore dei montanari.

Il pareggio più importante è stato quello dei quarti di finale di Champions League contro l’Inter nel 2005-06, in cui un gol di Rodolfo Arrubarena al ritorno ha permesso al Villarreal di raggiungere la semifinale. Lì cadranno all’Arsenal.