Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il tuo datore di lavoro potrebbe spiare la tua tecnologia: ecco come verificare

Il tuo datore di lavoro potrebbe spiare la tua tecnologia: ecco come verificare

Le aziende possono vedere cosa stai facendo sul telefono o sul computer al lavoro. (informazioni sull’immagine)

per lui datore di lavoro Potresti essere in grado di vedere tutto ciò che fai sul tuo telefono o computer. Probabilmente sanno che stai leggendo questo articolo proprio adesso. (Ciao!) Ma come puoi esserne sicuro?

IL Aziende Hanno un numero crescente di modi per monitorare i lavoratori. Possono raccogliere dettagli su applicazioni e usi comuni sul posto di lavoro Programmi di monitoraggio Speciale per sapere cosa sta succedendo Azienda Wi-Fi. Tuttavia, l’obiettivo potrebbe essere quello di proteggere informazioni aziendali sensibili o monitorare le prestazioni dei dipendenti Ci sono maggiori implicazioni per la privacy delle persone monitorate.

“Non c’è molta trasparenza”, ha detto Hayley Tsukayama.vicedirettore per l’attività legislativa presso il gruppo per i diritti digitali Fondazione per la frontiera elettronica (EFF). “Anche sapere cosa c’è sul tuo computer può essere un grande passo nel decidere come gestirlo.”

Sebbene non esista un modo infallibile per sapere se sei monitorato, alcune tecnologie possono fornire informazioni Esperti di privacy e sicurezza.

Corri un rischio maggiore di essere spiato se utilizzi un dispositivo fornito in precedenza Azienda, che garantisce la minima quantità di privacy e alla fine tornerà al tuo datore di lavoro, dicono gli esperti. Ma puoi anche essere a rischio se scarichi software funzionante sul tuo dispositivo personale o utilizzi le tue reti. Per sicurezza, esegui questi controlli su qualsiasi dispositivo o rete che utilizzi per lavoro.

Ci sono alcune impostazioni sui tuoi smartphone e computer che possono consentire al tuo posto di lavoro di monitorarti da remoto.

Controlla se sul tuo dispositivo è installato un software di gestione dei dispositivi mobili o MDM. Questo te lo permette datore di lavoro Monitora le tue attività da remoto e controlla i dispositivi. Sul tuo iPhone, vai su Impostazioni > Generali > VPN Gestione dei dispositivi. Dovresti vedere un profilo elencato se il tuo datore di lavoro utilizza il programma. Sul tuo dispositivo Android, cerca un’impostazione chiamata Gestione dispositivi App (il nome dell’impostazione può variare leggermente a seconda del dispositivo). Su un laptop Windows, vai su Impostazioni > Account > Andare al lavoro o a scuola. Si trova in Privacy e sicurezza > Profili sul tuo Mac.

Gli esperti consigliano di verificare la presenza di applicazioni sconosciute sul tuo dispositivo. (Immagine illustrativa)

Un altro modo per controllare il software utilizzato in precedenza I capichiamato anche “comHa detto: “Si tratta di controllare cosa è in esecuzione in background sul tuo laptop controllando il tuo Task Manager o Activity Monitor.” Tsukayama. Per un accesso rapido sul tuo computer, premi Ctrl + Alt + Canc. Su un Mac, puoi accedere a Monitoraggio Attività facendo clic su Utilità nella cartella Applicazioni. Scorri l’elenco delle app in esecuzione e Google quelle che non conosci.

READ  WhatsApp sta apportando modifiche alle foto e non puoi più fare battute in chat | Cronaca

Coworker.org, un’organizzazione che cerca di supportare i lavoratori, fornisce un elenco di software chiave e tecnologie di reclutamento da cercare. Tieni presente che alcuni programmi potrebbero non essere visibili Tsukayamacitando la ricerca EFF.

Cerca impostazioni di condivisione remota, che consentano al tuo datore di lavoro di controllare il tuo dispositivo da remoto, inclusi microfono e fotocamera, consigliano i ricercatori sulla privacy. Diana Faridtirocinante al centro Berkman Klein Internet e Società presso l’Università di HarvardE Giulio PovedaDottorando in Università del Maryland. Sui Mac, si troverà in Impostazioni di sistema > Generali > Coinvolto. Su Windows, dovrebbe trovarsi in Impostazioni > Sistema.

Infine, controlla se sei l’account amministrativo del tuo dispositivo. Le schermate iniziali potrebbero chiederti di accedere come utente separato dall’amministratore oppure il tuo computer potrebbe chiederti una password amministrativa ogni volta che provi a scaricare un’app. Ciò potrebbe indicare che il tuo datore di lavoro ha il controllo sul tuo dispositivo, ha detto. Tsukayama.

Non sono solo loro Applicazioni e impostazioni nascoste Quelli che lo seguono. Scorri tutte le applicazioni installate sul tuo laptop e scopri quali non riconosci. Quali ti chiedono regolarmente di installare gli aggiornamenti? Sapete cosa fanno queste app? Ti è mai stato chiesto di installare un’app per risolvere problemi con il tuo reparto IT?

“Sii curioso”, ha consigliato. Tsukayama. “Cerca anche eventuali materiali di marketing per le app che trovi. **Spesso elencano le cose che possono fare come funzionalità.

Si consiglia di controllare le estensioni del browser web Marco Ostrowskiresponsabile tecnico presso un’azienda di sicurezza informatica Tecniche software di checkpoint. Ha aggiunto che se disponi di estensioni del browser che fanno parte degli strumenti di sicurezza della tua azienda, è più probabile che vengano notate. Ad esempio, una finestra pop-up può avvisarti di non inserire le informazioni del paziente in ChatGPT. Oppure possiamo dire che controlla i file scaricati per verificare la presenza di contenuti dannosi.

READ  8 GB di RAM e 256 GB di SSD per meno di 160 euro

Sebbene queste estensioni in genere monitorino i problemi di sicurezza, come malware o divulgazione di dati sensibili, possono anche tenere traccia delle abitudini degli utenti. Se l’azienda decide di sottoporti ad un audit, potrebbe vedere che hai trascorso mezza giornata a fare shopping AmazzoniaEgli ha detto Ostrovskij.

Ha aggiunto che ha anche evitato di scaricare estensioni personali nello stesso browser con licenza. Non scaricare l’estensione web Garmin Nel browser Cromato Fornito dalla tua azienda se non desideri che il tuo datore di lavoro abbia accesso alle tue attività di formazione..

Utilizza dispositivi personali e hotspot per proteggere la privacy della tua azienda. (Immagine illustrativa)

Anche l’utilizzo del WiFi o della rete privata virtuale (VPN) della tua azienda può metterti a rischio.

Anche se utilizzi un dispositivo personale su una rete lavorativa, il tuo datore di lavoro potrebbe essere in grado di vedere attività come messaggi, attività di navigazione e post sui social media, ha affermato. Ostrovskij. Anche il traffico che scorre attraverso la VPN aziendale, che le aziende spesso utilizzano per motivi di sicurezza, potrebbe essere monitorato. Lui e Poveda furono rilasciati. Utilizza il tuo punto di contatto personale piuttosto che i contatti aziendali per attività personali. Puoi anche utilizzare una VPN personale su un laptop personale senza software aziendale sulla tua rete WiFi aziendale, ha affermato Ostrovsky.

Gran parte di ciò che fai viene raccolto tramite le tue domande di lavoro. Anche se non utilizzi dispositivi o reti aziendali, il tuo capo potrebbe comunque avere un’idea di ciò che stai scrivendo, ricercando o dicendo.

Strumenti come Microsoft Office, allentamento, Google Workplace E Ingrandire Spesso tengono traccia dell’attività dell’utente per motivi di sicurezza, protezione o conformità. Ma in alcuni casi consente anche agli account amministratore (ovvero al datore di lavoro) di recuperare informazioni.

READ  La cometa Leonard ora può essere vista dalla Terra | Da stasera fino al 3 gennaio

“SÌ [un empleador] Vuoi vedere il contenuto dell’e-mail che invii tramite il tuo account aziendale, cosa che può essere fatta oggi direttamente tra [proveedor de software] “E il team di sicurezza dell’azienda”, ha detto. Ostrovskij. “Non c’è modo per il dipendente di vederlo.”

Stanno arrivando nuove tecnologie di intelligenza artificiale che potrebbero offrire alle aziende nuove e più complete opportunità di monitoraggio in futuro.

La maggior parte degli americani si oppone all’uso Amnesty International per valutare le prestazioni (39%), tenere traccia di ciò che le persone stanno facendo sui loro computer (51%) e se i dipendenti sono alla scrivania (56%), secondo un sondaggio condotto da Centro di ricerca Pew.

Controlla le estensioni del browser, le applicazioni installate e le reti di lavoro per evitare di essere monitorato senza il tuo consenso. (Immagine illustrativa)

“I lavoratori non hanno molti diritti legali [aquí],” Egli ha detto Tsukayama. “Quindi non hai molte basi per resistere.”

Rivedere le politiche per l’occupazione. Non tutti i datori di lavoro descriveranno il monitoraggio che utilizzano, ma alcuni lo faranno, ha affermato Tsukayama. Se sei un membro del sindacato, cerca una guida e appoggiati a loro quando hai dubbi. Puoi anche chiedere direttamente al dipartimento IT.

La migliore protezione? Mantieni separati i tuoi dati personali e quelli di lavoro. Se temi che il tuo datore di lavoro veda le foto di tuo figlio, informazioni mediche sensibili o messaggi provocanti indirizzati al tuo partner, tienili lontani dai dispositivi che usi al lavoro, se possibile. Anche se questo significa portare con sé due telefoni.

“Una volta che lo hai messo lì, supponi che possa essere visto.” Egli ha detto Ostrovskij.

(c) 2024, The Washington Post